Sei in Archivio

PARMA

Alberto Angela davanti alla cattedrale: «Sono estasiato»

Piazza blindata: chiuse tutte le vie d'accesso durante le riprese della Rai

24 novembre 2018, 10:52

Alberto Angela davanti alla cattedrale: «Sono estasiato»

Alberto Angela? Ammaliato dalla bellezza della nostra Cattedrale. Ieri il famoso divulgatore scientifico è stato impegnato tutta la giornata nelle registrazioni del programma di Rai1 «Meraviglie – La penisola dei tesori», dedicato alle bellezze di Parma e del suo territorio. Per l’occasione Piazza Duomo si è trasformata in un blindatissimo set cinematografico.
L’intero complesso infatti (piazza, Cattedrale, Battistero e Museo Diocesano), è rimasto chiuso dalle 6 di mattina fino al primo pomeriggio per poter girare tutte le riprese.
Transennati anche gli ingressi alla piazza. Pochi – complice anche la pioggia incessante - i curiosi e fan giunti in piazza per tentare di scattare foto o soltanto per poter stringere la mano ad Alberto Angela. Lo stesso Angela, prima e durante le riprese, sarebbe rimasto colpito dalla bellezza della Cattedrale, a partire dalla deposizione dell’Antelami e dalla cupola del Correggio. Nei prossimi giorni invece la troupe – composta da trentaquattro persone – si sposterà al Teatro Regio, in Galleria Nazionale (Pilotta) e alla Reggia di Colorno. La puntata della trasmissione dedicata a Parma dovrebbe andare in onda il prossimo gennaio, dopo lo straordinario successo della prima serie di puntate, andate in onda nei mesi scorsi, dedicate tra l’altro, alle Dolomiti, Venezia e alla reggia di Caserta. La Cattedrale e il vescovado saranno nuovamente al centro dell’attenzione nella giornata di lunedì, quando effettuerà delle riprese una troupe del portale di viaggi «Marco Polo Tv». In questa occasione però tutti i monumenti della piazza rimarranno regolarmente aperti.