Sei in Archivio

CASA DELLA MUSICA

Il '68 a Parma e dintorni

28 novembre 2018, 18:51

Il '68 a Parma e dintorni

Il ’68 A PARMA E DINTORNI, Sabato, 1° dicembre 2018, Casa della Musica, P.le San Francesco
A cinquant’anni dal ‘68, incontro/tavola rotonda con i protagonisti dell’occupazione della Cattedrale, dell’occupazione della Salamini, di quella dell’Ospedale psichiatrico di Colorno e dell’Università.
Il ’68 in Italia non esplode all’improvviso o sull’onda di quanto succede in altri paesi. La società italiana uscita dal dopoguerra è profondamente cambiata, c’è un forte fermento intellettuale con la nascita di riviste critiche non in linea con i partiti tradizionali della sinistra: dai Quaderni piacentini ai Quaderni rossi a Problemi del socialismo…. Emergono alcuni dati chiari: una forte autonomia rispetto alle logiche accademiche, culturali e partitiche; un’analisi critica della realtà italiana nei confronti del neocapitalismo; i nuovi saperi ‘borghesi’, come la sociologia, l’antropologia, la psicanalisi; la sprovincializzazione della cultura italiana; un legame con i movimenti internazionali; l’antistalinismo in polemica con la politica culturale ufficiale del Pci.

Ore 10.00 - 13.00. Tavola rotonda con Antonio Baruffaldi, Claudio Bocchi, Bruno Fontanesi, Lina Marchini, Angelo Rossi, Sergio Serventi, Roberto Spocci, Donato Troiano e con Chicco Corini, Modera: Fabrizio Leccabue.

Ore 17.00 - 19.00. Presentazione dei libri: I ‘Piacentini’, Storia di una rivista (1962- 1980) di Giacomo Pontremoli e Il ‘68 in Italia. le idee, i movimenti, la politica di Diego Giachetti. A cura di? Fabrizio Leccabue. Saranno presenti gli autori.