Sei in Archivio

INFLAZIONE

A Parma aumentano spese per la casa e trasporti ma i prezzi rallentano rispetto a ottobre

I dati dell'inflazione di novembre

30 novembre 2018, 18:54

A Parma aumentano spese per la casa e trasporti ma i prezzi rallentano rispetto a ottobre

Le spese per la casa (acqua, energia elettrica e altri combustibili) aumentano di oltre il 5% rispetto all'anno scorso. Crescono anche bevande alcoliche e spese legate ai trasporti. In media a Parma i prezzi crescono di 1,5%: è questo il tasso di inflazione tendenziale in città a novembre. Significa che, in media, i prezzi a Parma sono saliti di un punto e mezzo percentuale rispetto a novembre 2017. 
L'inflazione congiunturale (il confronto è con il mese precedente, in questo caso ottobre 2008) è invece negativa: - 0,8%. 
Contrariamente a quanto accaduto in diverse occasioni nel recente passato, il dato parmigiano è più basso della media nazionale. Nel mese che si sta chiudendo, infatti, in Italia l'inflazione tendenziale è +1,7%, mentre il dato mensile è - 0,1%. 
I prezzi a Parma sono rilevati dal Comune. 

I prezzi che aumentano di più a Parma nel mese di ottobre

* Abitazione, acqua, energia elettrica e altri combustibili: +5,2% annuo

*  Bevande alcoliche e tabacchi: + 4,4%  

* Trasporti: + 3,4% 

I prezzi che scendono di più a Parma

* Comunicazioni: - 5,1% annuo 

* Servizi ricettivi e di ristorazione: - 1,1% 

* Istruzione: - 0,7% 

I prezzi a Parma: tutti i dati di novembre