Sei in Archivio

economia

Tornano sugli scaffali pandoro e panettone Melegatti

L'amministratore delegato: "E' stata una corsa contro il tempo. Assunte 35 persone"

07 dicembre 2018, 19:45

Tornano sugli scaffali pandoro e panettone Melegatti

Il pandoro e il panettone Melegatti tornano da oggi in commercio: lo storico marchio dolciario nelle confezioni da 1 Kg di Pandoro e da 1 Kg di Panettone è da oggi disponibile nei supermercati del Veneto e della Lombardia orientale e in alcuni punti vendita di Napoli, Roma e Milano. Lo annuncia, in una nota, Denis Moro, l’amministratore delegato della Melegatti 1894 Spa. «E' stata una corsa - racconta il giovane imprenditore - contro il tempo. Il 19 novembre si sono concluse le operazioni di acquisizione, il 20 novembre la fabbrica ha riaperto le porte, assunto 35 lavoratori a tempo indeterminato, di cui gran parte ex dipendenti, e ha organizzato una piccola campagna natalizia che, per ovvie ragioni temporali, ha il baricentro nel Veneto. Solo la solida esperienza e la profonda passione che si respira nello stabilimento di San Giovanni Lupatoto - sottolinea Moro - hanno consentito il ritorno dei prodotti Melegatti sulle tavole natalizie». Sino al 22 dicembre sarà attivo anche lo spaccio aziendale a San Giovanni Lupatoto, mentre a Verona al via oggi un temporary shop «per consentire ai veronesi e ai turisti di riassaporare la qualità e la tradizione Melegatti».

IL COMMENTO DEL SINDACO DI GARDA. «Siamo il Veneto che non molla mai, siamo un territorio unico che sa affrontare con determinazione e orgoglio le difficoltà. Siamo un esempio da seguire, il vero motore del Paese. Domani tutti al supermercato a comprare il pandoro Melegatti. Bentornata Melegatti». Lo scrive su Facebook il sindaco di Garda, e deputato di Forza Italia, Davide Bendinelli.