Sei in Archivio

Calerno

Bimba di Reggio scrive alla Regina Elisabetta, lei risponde

09 dicembre 2018, 14:45

Bimba di Reggio scrive alla Regina Elisabetta, lei risponde

A nove anni, appassionata di lingua inglese è rimasta affascinata dalla figura della Regina d’Inghilterra dopo avere letto a scuola 'Il GGG, Grande Gigante Gentilè di Roald Dahl, ha pensato bene di scrivere proprio a Elisabetta per incontrarla. E lei, inaspettatamente, le ha risposto. Protagonista della vicenda - riportata dalla Gazzetta di Reggio - Maria Teresa, una alunna di quarta elementare della scuola primaria 'Italo Calvinò di Calerno, frazione di Sant'Ilario d’Enza in provincia di Reggio Emilia.
Sviscerato, in classe, il testo dello scrittore, sceneggiatore e aviatore anglosassone - un grande classico della letteratura per bambini in cui l’inquilina di Buckingham Palace si schiera a fianco della piccola Sophia e del Gigante buono contro i Giganti cannibali - la ragazzina emiliana si è incuriosita alle vicende della Regina Elisabetta e dopo avere frequentato, l’estate scorsa, un corso di inglese ha vergato una missiva indirizzata alla Corona britannica per esprimere a Sua Maestà il desiderio di incontrarla e di scriverle ancora.
«Io - racconta al quotidiano reggiano la sua insegnante di italiano, storia e inglese - l’ho incoraggiata, perchè i sogni vanno coltivati: ho letto la lettera ai bambini e l’abbiamo spedita. Tutto è cominciato l’anno scorso - aggiunge - quando abbiamo letto in classe «Il GGG, Grande Gigante Gentile» di Roald Dahl: da quel momento Maria Teresa si è incuriosita e ha cominciato a fare domande sulla Regina Elisabetta», fino ad arrivare a prendere carta e penna e mettere al corrente 'Her Majesty' in persona del suo sogno di poterla incontrare.
Un desiderio preso più che sul serio Oltremanica. Tanto che da Londra - su carta intestata con il timbro della Corona in rosso e l’iscrizione Buckingham Palace in bella vista - è giunta qualche giorno fa proprio nella data del suo compleanno, la risposta della casa regnante inglese alla piccola reggiana.
«Cara Maria - si legge nella lettera pubblicata sul quotidiano locale e inviata dalla Lady-in-Waiting, ossia l'assistente della monarca - la Regina mi ha chiesto di scriverti e ringraziarti per la tua lettera e i piccoli disegni che hai fatto per lei. Sua maestà ha pensato che tu sia stata molto gentile a scriverle e anche se impossibilitata a risponderti personalmente a causa delle centinaia di lettere che riceve ogni giorno, la Regina è stata contenta di venire a conoscenza del tuo interesse verso la Famiglia Reale. Allego una piccola informazione - conclude la missiva - che spero ti faccia piacere e ti ringrazio ancora una volta per averci scritto».