Sei in Archivio

MISTERO

Esce dal lavoro e scompare a Reggiolo. Unico indizio: è passato da Traversetolo

Davide Ploia, 48 anni, vive nel Mantovano ed è scomparso da giovedì. Del caso si è occupato "Chi l'ha visto?"

10 dicembre 2018, 17:49

Esce dal lavoro e scompare a Reggiolo. Unico indizio: è passato da Traversetolo

Esce dall'ufficio e scompare nel nulla. E' mistero sulla scomparsa di Davide Ploia, 48enne che vive a Pegognaga, nel Mantovano. Ploia è grafico e lavora a Reggiolo e da giovedì 6 dicembre non dà notizie di sé. C'è un unico indizio, che porta nel Parmense: poco dopo la mezzanotte di venerdì 7 dicembre è stato ripreso da una telecamera a Mamiano (Traversetolo), mentre passava con la sua auto sulla strada Pedemontana. 

Del caso si è occupata anche Chi l'ha visto? Sul sito della trasmissione Rai si legge che Ploia è alto 1.75, ha capelli neri e occhi castani. Quando è scomparso indossava "giubbotto scuro fino al ginocchio, maglione scuro, camicia azzurro chiaro, pantaloni jeans, scarpe a quadretti grigio chiaro e scuro, e uno zaino porta pc a spalla in tessuto lucido di colore blu". 

Questa la descrizione che si legge nella scheda relativa a Ploia sul sito di Chi l'ha visto?

"Davide Ploia, 48 anni, grafico. Vive con la moglie e i loro due bambini a Pegognaga, in provincia di Mantova. Oltre alla famiglia e al lavoro, Davide è molto impegnato con la squadra di calcio locale, di cui è da poco diventato presidente. Davide è infatti molto apprezzato per la sua volontà di far crescere i ragazzi all'insegna della salute e dello spirito di squadra. Questi impegni, tuttavia, potrebbero averlo stressato negli ultimi tempi. Si è allontanato con la sua auto, una Skoda station wagon modello Ottavia di colore grigio chiaro metallizzato targata FB 652 BA, il cui passaggio è stato rilevato dalle telecamere di un varco alle 00:37 di venerdì 7 dicembre sulla strada statale Pedemontana-Mamiano in direzione Potremoli".