Sei in Archivio

incidente

Investito da un treno a Fiorenzuola: muore operaio 59enne. Circolazione interrotta tra Piacenza e Fidenza

12 dicembre 2018, 12:16

Investito da un treno a Fiorenzuola: muore operaio 59enne. Circolazione interrotta tra Piacenza e Fidenza

Incidente mortale sul lavoro questa mattina per un uomo di 59 anni, originario di Foggia, che ha perso la vita vicino alla stazione di Fiorenzuola d’Arda, in provincia di Piacenza. Si tratta di un operaio che è stato investito da un treno in transito.
La vittima, insieme ad altri operai, stava eseguendo alcuni lavori per la realizzazione di un basamento in cemento lungo il terzo binario della linea convenzionale Piacenza-Bologna. All’improvviso è stato colpito da un treno merci in transito. L'operaio è finito a terra gravemente ferito: i soccorsi prestati da vigili del fuoco e 118 sono stati vani. Sul posto per le indagini i carabinieri e la polizia ferroviaria. La circolazione fra Piacenza e Fidenza è stata interrotta ed è tornata regolare dalle 11.35 sulla linea convenzionale Bologna – Piacenza, quando si sono conclusi i rilievi dell’Autorità Giudiziaria.

Per accertare le cause dell’incidente è stata avviata anche un’inchiesta interna.

Le persone in viaggio sono state costantemente informate con annunci nelle stazioni, a bordo dei treni, attraverso la app Trenitalia e assistite direttamente nelle stazioni di Bologna, Parma, Fidenza, Fiorenzuola, Piacenza e Milano, le località maggiormente interessate dalla necessaria riprogrammazione dei servizi.

14 i treni coinvolti: 2 Frecce e 5 Regionali hanno registrato ritardi fra 30 e 80 minuti e 7 Regionali sono stati cancellati per parte del percorso. Istituito un servizio di autobus fra Parma e Piacenza con fermate intermedie a Fidenza e Fiorenzuola. Nessuna ripercussione sul servizio AV Bologna – Milano.

Il Gruppo FS Italiane esprime il proprio cordoglio e la propria vicinanza ai familiari dell’operaio.