Sei in Archivio

GENOVA

Affidata a 5 aziende la demolizione del ponte Morandi: c'è anche la Fagioli

Il sindaco Bucci: "Ponte pronto a fine 2019"

14 dicembre 2018, 19:26

Affidata a 5 aziende la demolizione del ponte Morandi: c'è anche la Fagioli

E’ stato firmato il decreto di affidamento dell’appalto pubblico dei lavori per la demolizione del ponte Morandi. Con la firma del Commissario Straordinario alla Ricostruzione Marco Bucci l’appalto viene affidato a un gruppo di 5 aziende: Fagioli S.p.A, Fratelli Omini S.p.A, Vernazza Autogru S.R.L., Ipe Progetti S.R.L. e Ireos S.p.A. 

L’affidamento, informa il Mit, riguarda la realizzazione «in estrema urgenza, di tutte le opere per la demolizione, la rimozione, lo smaltimento e il conferimento in discarica o in altro sito dei materiali di risulta del Viadotto Polcevera in Genova». Con la firma del Commissario Straordinario alla Ricostruzione Marco Bucci «può di fatto prendere avvio la fase di cantierizzazione propedeutica alla demolizione del Ponte Morandi». 

L'INTERVENTO COSTERA' 19 MILIONI. Pubblicato sul sito del commissario il decreto di affidamento dei lavori di demolizione, ma anche rimozione, smaltimento e conferimento in discarica dei materiali di risulta del viadotto Polcevera. «Il valore dell’appalto - si legge - per corrispettivo a corpo, tutto compreso e nulla escluso, fisso e immutabile, è pari a euro 19 milioni al netto dell’Iva». Bucci ha sottolineato che i lavori andranno avanti 24 ore su 24, «ma non ci saranno deroghe sull'inquinamento acustico e ambientale perché i genovesi hanno già pagato abbastanza». 

IL SINDACO BUCCI: "PONTE PRONTO A FINE 2019". «Abbiamo rispettato l’impegno che ci siamo presi con i genovesi e da domani partiranno i cantieri che porteranno alla demolizione di ponte Morandi». Lo ha detto il commissario per la ricostruzione del viadotto Marco Bucci. «Un passo fondamentale che dimostra come vogliamo mantenere fede alla promessa fatta: quella di avere il ponte nuovo pronto per la fine del 2019».
«Il cantiere per la demolizione è già aperto, i mezzi sono già in azione nella zona del ponte. Domani ci sarà l’inaugurazione del cantiere e tra lunedì e martedì firmerò il decreto per l’affidamento della ricostruzione».