Sei in Archivio

LE PREVISIONI METEO

Domani peggiora. Ma le temperature sono in rialzo

18 dicembre 2018, 16:37

Domani peggiora. Ma le temperature sono in rialzo

La neve, annunciata con qualche incertezza per giovedì scorso, alla fine si è presentata puntuale nella notte fra domenica e ieri, quando i vari modelli studiati dai meteorologi erano concordi nel prevedere un'imbiancata su tutto il Parmense.
Ora gli occhi sono puntati sulla perturbazione - l'ottava del mese di dicembre - che da domani sera interesserà il territorio, anche se il rialzo delle temperature sembra escludere una nuova imbiancata. Oggi invece è previsto un rasserenamento, ma attenzione alle nebbie che si dovrebbero formare soprattutto in pianura nel corso della mattinata.
«La nevicata è iniziata verso le 20 di domenica ed è proseguita, con alcune pause durante la notte, fino alle 8 di ieri. Nel plesso universitario in via D'Azeglio, dove c'è la stazione meteorologica, sono stati raccolti 7 centimetri di neve, mentre al Parco Ducale sono caduti 10 centimetri, perché il parco è più freddo», spiega Paolo Fantini, responsabile dell'osservatorio meteo dell'Università.
«In città, l'ultima nevicata si è verificata il 3 marzo», prosegue, ricordando inoltre che da inizio mese ad oggi le precipitazioni sono sotto la media del periodo.

«Tra pioggia e neve fusa sono caduti 9 millimetri, quando nei primi 20 giorni di dicembre dovrebbero cadere 42 millimetri». Domenica è stata la giornata più fredda, con una minima di 0,7 gradi e una massima di 2 gradi, anche se la temperatura più bassa (-1,6 gradi) è stata toccata sabato. P.Dall.

© RIPRODUZIONE RISERVATA