Sei in Archivio

TORINO

Tav: sì torna in piazza, flash mob per sostenere l'opera

Anche la Lega alla manifestazione, ma nessun simbolo di partito

12 gennaio 2019, 11:10

(ANSA) - TORINO, 12 GEN - Torino torna in piazza, due mesi dopo la prima manifestazione, con un flash mob per dire sì alla Tav. L'appuntamento è alle 11.30 in piazza Castello, la stessa dello scorso 10 novembre, per ribadire il sostegno alla Torino-Lione e alle grandi opere come motore di sviluppo del Paese. Attesi in piazza i governatori di Piemonte e Liguria, Sergio Chiamparino e Giovanni Toti, il Pd Maurizio Martina, la Lega con il suo capogruppo Maurizio Molinari. E ancora Forza Italia e un centinaio di sindaci. Tutti senza simboli di partito, per una iniziativa che vuole essere apartitica. Non è previsto un palco, né sono in programma discorsi ufficiali. "Saremo tutti noi e tutto il territorio a far sentire la nostra voce per richiamare il Governo alla responsabilità di decidere al più presto sbloccando i lavori per la tratta ferroviaria Torino-Lione", dicono le madamin, che con l'ex sottosegretario Mino Giachino hanno organizzato la mobilitazione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA