Sei in Archivio

ROMA

Conte, non ha senso parlare ora di referendum sulla Tav

Premier, se poi ci sarà un'istanza non lo vedrò negativamente

14 gennaio 2019, 17:10

(ANSA) - ROMA, 14 GEN - "La mia personale valutazione è che di referendum sulla Tav non ha senso parlarne ora, qualsiasi referendum non deve esprimersi su reazioni emotive, ma deve muovere da un consenso informato. Aspettiamo le valutazioni costi-benefici, legali, poi il governo non si sottrae ad una valutazione di sintesi politica. Poi se ci sarà un'istanza, io non vedo negativamente l'istituto referendario". Lo afferma il premier Giuseppe Conte in una conferenza a Palazzo Chigi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA