Sei in Archivio

Mezzani

È tutto pronto per la «due giorni» del maiale

16 gennaio 2019, 21:48

È tutto pronto per la «due giorni» del maiale

Mezzani si prepara alla quindicesima edizione de «Al gir ‘dla cova dal gozén», la festa del maiale – organizzata dalle associazioni di volontariato di Sorbolo Mezzani con l’appoggio del Comune e dell’Unione Bassa est parmense – che si terrà sabato 26 e domenica 27 gennaio a Mezzano Inferiore. Molto attesa, come ogni anno, l’iniziativa dei «Norcini allo sbaraglio» che – guidati da Eugenio e Giovanni Conti, padre e figlio – cercheranno di stabilire il nuovo record del salame più lungo. La festa partirà sabato 26 gennaio alle 10 con l’incontro pubblico sull’educazione alimentare, che coinvolgerà i ragazzi delle scuole medie all’interno della sala «Don Bernini», appuntamento organizzato dall’Avis di Mezzani in collaborazione con l’Avis provinciale, seguito da un buffet per tutti. Alle 11.30 si terrà «La gara di ciccioli dei norcini», la sfida al cicciolo più buono della festa. Alle 14.30 spazio alla 13ª «Passeggiata in riserva», con partenza da piazza Belli e camminata tra il verde della riserva naturale Parma Morta. Alle 16 degustazione e vendita di ciccioli e alle 20 appuntamento a cena all’oratorio don Bernini, con menu a tema e intrattenimento musicale a cura del gruppo Spingi Gonzales (per la cena è gradita la prenotazione, entro il 24 gennaio, ai numeri 0521-818101 o 338-2741583).

Domenica 27 gennaio la festa entrerà nel vivo in piazza Belli e nelle vie centrali di Mezzano Inferiore. Dalle 8 lavorazione delle carni di maiale da parte dei norcini di Sorbolo Mezzani. Dalle 8.30 ci sarà anche il mercato mezzanese con prodotti agricoli del territorio e alle 10 attesissimo appuntamento con il salame della cuccagna con la famiglia Conti, che si sta preparando per raggiungere il nuovo record. Alle 11.30 è in programma l’arrivo dei partecipanti al terzo «Vespette ghiacciate», raduno vespistico organizzato dal gruppo The Monkeys. Alle 12 si apriranno le porte del ristorante nella sala civica don Bernini (menu a tema, gradita prenotazione, entro il 24 gennaio, ai numeri 0521-818641 o 348-3432281). La festa proseguirà alle 14 con i balli insieme a Country roads; alle 15 con la parata di apertura degli sbandieratori della contrada Trinità di San Secondo e alle 15.30 con la «Disfida del Po» per decretare il miglior anolino. Gran finale alle 16 con l’assaggio di anolini e salame alla piastra, con il ricavato della vendita che andrà in beneficenza, e alle 17.30 con la parata di chiusura degli sbandieratori. Per tutta la giornata ci saranno anche spazio giochi per i bimbi, stand gastronomici con assaggio di prodotti tradizionali a cura delle associazioni di volontariato di Sorbolo Mezzani e possibilità di degustare vini da abbinare alle carni di maiale. c.cal.