Sei in Archivio

Comune di Parma

Giorno della Memoria, tra le iniziative la lectio di Renata Segre

18 gennaio 2019, 12:59

Giorno della Memoria, tra le iniziative la lectio di Renata Segre

Film, spettacoli teatrali, conferenze e numerosi appuntamenti rivolti ai più giovani che andranno avanti dal 24 al 29 gennaio, con una appendice il 13 febbraio. È un calendario ricco di iniziative quello elaborato dall'assessorato alla Cultura - in collaborazione con tante altre realtà cittadine - per il Giorno della memoria 2019, la ricorrenza del 27 gennaio in cui in tutto il mondo si ricordano le vittime dell’olocausto, nell’anniversario della data in cui le truppe dell’Armata rossa liberarono i pochi superstiti del campo di concentramento di Auschwitz, in Polonia, nel 1945. Per l'occasione, le biblioteche comunali offriranno ai lettori bibliografie per commemorare le vittime dell'olocausto.
Di seguito il programma degli eventi.
GIOVEDÌ 24
Alle 10, al cinema Astra, verrà proiettato «Un Sacchetto di Biglie» di Christian Duguay. La proiezione sarà riservata al pubblico delle scuole. Prenotazioni tramite Agiscuola telefonando allo 051.254582.
Alle 16, al Palazzo del Governatore, «La memoria nella tradizione ebraica», titolo della lectio magistralis di Renata Segre. Ingresso libero.
VENERDÌ 25
Alle 10.30, al parco di via Bramante, si terrà la cerimonia commemorativa dei bambini deportati da Parma ad Auschwitz. Verranno ricordate le piccole vittime dell’olocausto, appartenenti  alle famiglie Bachi, Della Pergola e Fano.
Alle 17.30 alla biblioteca internazionale «Ilaria Alpi» ci sarà «Reading movies
international holocaust remembrance day»: proposta di libri e presentazione di un film in inglese con sottotitoli in inglese. Ingresso libero.
Per informazioni: bibliotecainternazionale@comune.parma.it. La visione del film è consigliata a un pubblico di adulti e ragazzi dai 13 anni in su.
Alle 21 al Lenz Teatro (con repliche sabato 26 alle 18 e alle 21, domenica 27 alle 18) Rosa Winkel [Triangolo Rosa]. Data la presenza di scene di nudo si consiglia la visione ai maggiori di 16 anni.
Prenotazione obbligatoria, info e biglietteria: info@lenzfondazione.it, 0521 270141.

SABATO 26
Alle 8.30 all'auditorium della scuola Cocconi e poi alle 11.15 all'auditorium del Palazzo del Governatore ci sarà la conferenza di Dario Arkel, docente di pedagogia e scrittore, dedicata a Janusz Korczak, pedagogo, scrittore e medico polacco di origine ebraica morto nel campo di stermino di Treblinka il 7 agosto 1942. È gradita la prenotazione all’indirizzo mail eventi.villaggio@gmail.com. 
Alle 15 a Barriera Bixio «Fili di memoria. Storie di deportazione», una visita guidata per bambini e bambine dai 6 agli 11 anni. Non è necessaria la prenotazione.
Alle 17, alla biblioteca Guanda sarà offerta la proiezione di un film sulla Shoah in lingua italiana. Ingresso libero.
La visione del film è consigliata a un pubblico di adulti e ragazzi dai 13 anni in su. Per in formazioni: 0521.031984, bibliotecainternazionale@comune.parma.it.
Alle 21 al Teatro del Tempo
«Lucille il pudore violato delle donne dell'olocausto». Info e biglietteria: teatrodeltempo@libero.it, oppure dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 12: 340.3802940.

DOMENICA 27
Alle 11, nella sala dei concerti della Casa della Musica proiezione di docufilm sui viaggi della memoria a cura di Giuseppe Milano ed Alberto Rugolotto (12 TV Parma), seguito dalla tavola rotonda con il sindaco Federico Pizzarotti, il presidente della Provincia Diego Rossi, Riccardo Joshua Moretti, presidente della comunità ebraica, Giuseppe Milano e Alberto Rugolotto, giornalisti di 12 TV Parma, e Attilio Ubaldi presidente dell'Isrec. Ingresso libero.
Alle 17 al Teatro Regio (con replica lunedì 28 alle 9 e alle 11 per le scuole) «Il Viaggio di Roberto - Un treno verso Auschwitz». Rivolto ai bambini dai 7 anni in su. Info e biglietteria  0521.203999 oppure biglietteria@teatroregioparma.it.  Per le scuole: 0521.203949 oppure educational@teatroregioparma.it.

LUNEDÌ 28 E MARTEDÌ 29
Alle 10 al cinema Astra, «L'uomo dal cuore di ferro» di Cédric Jimenez. Proiezione riservata al pubblico delle scuole. Prenotazioni tramite Agiscuola allo 051254582.
Al centro giovani Scuola del Fare, alle 16.30, «Storie non degne di essere vissute. L'olocausto e il trattamento del disagio mentale».
Alle 17 nell'aula magna del liceo «Romagnosi» ci sarà la celebrazione della Giornata della memoria a cura dell'Isrec in collaborazione con la prefettura, il Comune e il liceo classico «Romagnosi».
Alle 21 al cinema Astra «1938 - Diversi» di Giorgio Treves. Ingresso a pagamento.
Martedì alle 21 al cinema Edison (con repliche mercoledì 30 e giovedì 31) «La Douleur» di Emmanuel Finkiel. Ingresso a pagamento.
13 FEBBRAIO
Alle 10 al cinema Astra «La Stella di Andra e Tati» di Rosalba Vitellaro e Alessandro Belli. Per informazioni e prenotazioni: centrostudimovimenti@gmail.com oppure 328.9769438


PIETRE D’INCIAMPO
Mercoledì 6 febbraio verranno posate quattro pietre temporanee, create dagli allievi del liceo «Toschi», che verranno successivamente sostituite da quelle originali realizzate dall’artista Gunter Demnig. Alle 12 sullo Stradone cerimonia di posa della pietra in ricordo di Samuel Spritzman. Alle 14.30 in via della Salute 46 pietra in ricordo di Luigi Longhi, alle 15.30 in via dell’Università pietra in memoria di Doralice Muggia e alle 16.30 in via Toscana, pietra in ricordo di Ugo Franchini. Domenica 10 febbraio visita dell'Isrec alle pietre d’inciampo. Partenza da piazza Garibaldi alle 15.30. r.c.