Sei in Archivio

sanità

I sindacati dei medici sospendono lo sciopero del 25 gennaio

21 gennaio 2019, 12:13

I sindacati dei medici sospendono lo sciopero del 25 gennaio

I sindacati dei medici e dei dirigenti sanitari hanno sospeso lo sciopero nazionale proclamato per il 25 gennaio a sostegno del rinnovo del contratto di lavoro fermo da 10 anni. La decisione a seguito dell’incontro appena concluso fra l’intersindacale delle associazione mediche e il ministro della Salute Giulia Grillo ed anche a fronte dell’emendamento al dl semplificazioni che modifica il comma della legge di Bilancio che di fatto impediva il proseguimento della trattativa contrattuale.

In un primo tempo - Ausl e ospedale: possibili disagi per sciopero venerdì 25 gennaio

Le Direzioni Generali di Azienda USL e Azienda Ospedaliero-Universitaria di Parma hanno reso noto che nella giornata di venerdì 25 gennaio si potrebbero verificare disagi nella consueta attività in occasione dello sciopero indetto da Anaao Assomed, Cimo, Fp Cgil medici e dirigenti del SSN, Fvm, Fassid, Cisl medici, Fesmed, Anpo-Ascoti-Fials medici, Coordinamento nazionale delle aree contrattuali medica veterinaria sanitaria Uil Fpl, Fedirets. 
Saranno comunque garantiti i servizi sanitari urgenti.