Sei in Archivio

motori

Lexus: ES Hybrid, sicurezza e comfort a cinque stelle

25 gennaio 2019, 22:02

Lexus: ES Hybrid, sicurezza e comfort a cinque stelle

La Lexus ES Hybrid, la berlina punta di diamante della casa giapponese, giunge alla settima generazione. Design, tecnologia, comfort e performance i punti cardine dello sviluppo della ES totalmente rinnovata e dalla posizione di guida che conquista con una strumentazione completa, a portata di dito, di grande intuitività.
Costruita sulla piattaforma New Global Architecture, che ha consentito di renderla più lunga di 65 mm, più bassa di 5 e più larga di 45, con un passo più lungo di 50 mm, ha una silhouette inclinata verso il basso e una linea più filante. All’anteriore si notano le prime differenze tra le versioni tradizionali, con barre verticali nella griglia, e gli allestimenti F Sport, con uno schema di piccole L intrecciate.
I tecnici giapponesi sottolineano l’incremento nell’uso di materiali fonoassorbenti e tre anni di ricerca e sviluppo sui sedili permettono a guidatori di qualsiasi corporatura di trovare la posizione ottimale.
La ES Hybrid monta un sistema ibrido elettrico con tecnologia Self-Charging Hybrid di quarta generazione. La trasmissione coniuga un benzina 2.5 litri 4 cilindri a ciclo Atkinson a un motore elettrico per una potenza totale di 218 Cv/160 kW. I consumi dichiarati nel ciclo combinato sono di 4,4 l/100 km.
L’adozione di un sistema di intelligenza artificiale che interviene per ridurre la possibilità di collisioni e i bruschi cambiamenti di corsia, oltre alla sicurezza passiva ancor più pronunciata, sono valsi le 5 stelle Euro NCAP alla nuova ES.
La versione F Sport si distingue per un look più sportivo, per una particolare messa a punto del telaio e per le sospensioni adattive variabili ma propulsore e potenza restano invariati.