Sei in Archivio

Fiere di Parma

Cibus avrà cadenza annuale, edizione Connect il 10 e 11 aprile

Sono attesi migliaia di operatori dall'Italia e l'Europa

29 gennaio 2019, 14:00

Cibus avrà cadenza annuale, edizione Connect il 10 e 11 aprile

Cibus avrà una cadenza annuale, nel solco dei grandi appuntamenti fieristici di eccellenza, espressione del Made in Italy. Lo annuncia, in una nota, Fiere di Parma che sottolinea «il successo di Cibus Connect 2019, la seconda edizione della manifestazione organizzata con Federalimentare e in collaborazione con Ice Agenzia, che il 10 e l'11 aprile vedrà triplicare numero di espositori e i metri quadri espositivi, con l’apertura di un nuovo padiglione. E’ il successo di una formula smart, proposta per la prima volta nel 2017 ed integrata all’offerta fieristica internazionale degli anni dispari: due giornate di fiera rigorosamente professionali, stand e cooking station chiavi in mano per esporre e degustare al meglio i prodotti».
Sono attesi migliaia di operatori dall’Italia e l’Europa e top buyer dai Paesi d’oltremare. La coincidenza di date con Vinitaly (Cibus Connect apre nella giornata di chiusura di Vinitaly) consentirà flussi sinergici di buyer tra le due fiere leader del settore Food & Beverage del Made in Italy il 9 e 10 aprile. Il palinsesto partirà con il convegno di inaugurazione durante il quale Cibus e Federalimentare presenteranno uno studio di settore realizzato in collaborazione con Ismea, incentrato sulle aziende agroalimentari del Mezzogiorno che, in questo momento, registrano ottimi performance a livello internazionale. Tra i tanti buyer che hanno già confermato, quelli delle seguenti società: Metro e Auchan Retailers con buyers da diverse sedi internazionali, Cofco/Womai, Whole Foods, Delhaize, Axfood, GFI, Sok, Transgourmet, Mercator; Eroski; Sodexo; Spinneys; Lulu Group, Pizza Express, Angliss, Takashimaya, Daimaru, Hankyu Oasis, Lotte, The Mall; Park N Shop, H-E-B, Sysco, Wakefern, Cencosud, Azbuka Vkusa, Globus Gourmet.