Sei in Archivio

Basket

Dalmasson non pone limite ai sogni

Trieste passa con personalità a Brescia e prosegue la risalita in classifica.

03 febbraio 2019, 23:40

Dalmasson non pone limite ai sogni
Il buon momento di Trieste prosegue in casa di Brescia.

L’Alma vince in Lombardia il match valido per la quarta di ritorno e coach Dalmasson è particolarmente soddisfatto per la prestazione dei suoi: “Sono contento della gestione degli uno contro uno e perché i miei ragazzi non hanno patito particolarmente il divario fisico con Brescia. Alla fine eravamo stanchi e abbiamo perso qualche pallone di troppo, ma va bene così”. 

“Siamo in un periodo positivo, abbiamo ancora tanto da imparare, io per primo, essendo gli ultimi arrivati in campionato - aggiunge il coach veneziano - Vorrei non guardare o pensare ai playoff ma pensare gara per gara, con concentrazione per il momento presente”.

Una citazione particolare per Strautnis, decisivo: “È importante averlo a questi livelli, aver la sua fisicità a servizio della squadra. Lui deve costruire la sua partita a rimbalzo, perchè laddove riesce in quel fondamentale, acquisisce poi fiducia per fare canestro in attacco". 

Dalmasson non pone limite ai sogni