Sei in Archivio

auto

Airbag killer, i costruttori richiamano 1,7 milioni di veicoli

08 febbraio 2019, 16:26

Airbag killer, i  costruttori richiamano 1,7 milioni di veicoli

Subaru, Tesla, Bmw, Volkswagen, Daimler Vans, Mercedes and Ferrari hanno deciso di richiamare 1,7 milioni di veicoli per sostituire gli airbag «potenzialmente mortali» prodotti dalla giapponese Takata Corp. Questi, durante la loro attivazione, possono infatti lanciare schegge verso autista e passeggeri. Almeno 23 persone hanno perso la vita a causa di questo difetto e centinaia sono rimaste ferite. Il richiamo, annunciato dal governo americano, è parte della più ampia serie di richiami nella storia americana dell’automotive. Circa 10 milioni di airbag sono stati richiamati quest’anno negli Stati Uniti e 70 milioni saranno in totale richiamati alla fine della campagna alla fine del 2020. Ford, Honda, Toyota e Fiat Chrysler hanno già richiamato quest’anno più di 5 milioni di veicoli dotati di airbag Takata.

© RIPRODUZIONE RISERVATA