Sei in Archivio

REGIONALI

Abruzzo, proiezioni: nettamente avanti il centro-destra. Crolla M5S

11 febbraio 2019, 01:27

Abruzzo, proiezioni: nettamente avanti il centro-destra. Crolla M5S

Secondo i primi dati diffusi da Swg per il TgLa7 di Enrico Mentana, nelle elezioni regionali in Abruzzo (52,6% l'affuenza) il centrodestra è nettamente in testa. Il candidato di Lega, Fdi e Fi, Marco Marsilio, avrebbe ottenuto il 48,9% davanti al candidato del centrosinistra Giovanni Legnini al 28,7%. Tracollo di M5S, che a marzo avevano preso il 39,8% dei voti abruzzesi e ora sono dati con la candidata Sara Marcozzi al 21,2%.

Secondo le indicazioni di voto diffuse dal Tg3 Marsilio è dato fra il 41 e il 45%, Legnini fra il 30 e il 34%, Sara Marcozzi fra il 22 e il 26%.