Sei in Archivio

MOTORI

L'Università di Parma racconta a Rai News 24 la mobilità del futuro

La rubrica di motori Vrooom al Campus Scienze e Tecnologie: dall'auto a guida autonoma di VisLab alla vettura elettrica da competizione di Unipr Racing Team

11 febbraio 2019, 16:51

L'Università di Parma racconta a Rai News 24 la mobilità del futuro

Di scena oggi a Rai News24 le ricerche d’avanguardia dell’Università di Parma per la mobilità del futuro. La rubrica di motori Vrooom ha dedicato alle 13.45 un ampio servizio all’impegno dell’Ateneo in materia: al Campus Scienze e Tecnologie il giornalista Giorgio Iacoboni ha prima intervistato il Rettore Paolo Andrei davanti al Tecnopolo ed è poi entrato direttamente nei laboratori.
Primo focus con Alberto Broggi, General manager di Vislab e docente dell’Università di Parma, su auto a guida autonoma e veicoli intelligenti,know how sviluppato in Ateneo negli anni Novanta. Nato da uno spin-off dell’Università di Parma, Vislab è stato poi acquisito nel luglio 2015 da Ambarella, impresa della Silicon Valley leader nello sviluppo di sistemi di compressione video e di elaborazione immagini, ma la sua sede è ancora al Campus Scienze e Tecnologie.
Seconda tappa nei laboratori dell’Unipr Racing Team, la “squadra corse” dell’Università di Parma, che sta sviluppando una vettura elettrica da competizione per partecipare al campionato di Formula SAE. Giorgio Iacoboni è stato guidato dal Faculty Advisor Davide Lusignani e da Marco Avventurieri e Stefano Francavilla, Team Leader e Team Manager di Unipr Racing Team.
Terza e quarta tappa, infine, con Carlo Concari, docente di Azionamenti elettrici per l’automazione, che ha approfondito il tema del raffreddamento delle batterie (fondamentale per le auto elettriche), e con il presidente dell’Associazione studentesca EMS - Energia e Mobilità Sostenibile Pier Carlo Cadoppi, che ha parlato del convegno Mobilità elettrica, il futuro è oggi! organizzato a novembre da EMS con il supporto dell’Ateneo. La rubrica sarà riproposta da Rai News24 stasera alle 21.45.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA