Sei in Archivio

Modena

Parto d'urgenza, 18 minuti da Montese a Bologna in elicottero

11 febbraio 2019, 20:05

In 18 minuti da Montese, paese sull'Appennino modenese, una donna di 29 anni alla 31esima settimana di gravidanza è stata accompagnata dall’elisoccorso notturno del 118 all’Ospedale Maggiore di Bologna per un parto cesareo in emergenza. Appena atterrata, la futura mamma è stata accolta in sala operatoria da tre medici e una ostetrica. Dopo 17 minuti è nata una bimba di circa 1.600 grammi affidata alla cure del neonatologo. Madre e figlia stanno bene.
Come riferito dall’Azienda Usl di Bologna, in 65 minuti dalla prima chiamata la donna era in sala operatoria. La richiesta di soccorso è arrivata alle 5.48 di sabato mattina, pochi minuti dopo, alle 6.01 una ambulanza della postazione di Montese ha raggiunto la famiglia. L’elisoccorso dotato di Nvg per il volo notturno è atterrato, nel paese modenese, alle 6.27. Un medico e due infermieri, l’equipe dell’elisoccorso, hanno eseguito un’ecografia alla 29enne che ha rivelato il battito cardiaco, ma ridotti movimenti del feto. L’elisoccorso è ripartito 8 minuti dopo, alle 6.35, diretto alla Maternità dell’Ospedale Maggiore dove è atterrato alle 6.53. Dopo 17 minuti è nata la bambina.