Sei in Archivio

PARMA

Vanno in curva al Tardini con fare sospetto: arrestati due uomini colpiti dal "daspo"

Gli arrestati erano nella curva dei tifosi parmigiani, seduti e a volto coperto. La Digos si è insospettita e ha controllato

11 febbraio 2019, 14:17

Vanno in curva al Tardini con fare sospetto: arrestati due uomini colpiti dal

Due uomini sono stati arrestati sabato sera alla fine della partita Parma-Inter. Nonostante fossero colpiti da un daspo sono andati allo stadio. Così la polizia li ha arrestati. 

Erano in curva fra i tifosi del Parma però non incitavano la squadra in piedi come tutti gli altri, durante la partita con l'Inter allo stadio Tardini. Quei tre uomini se ne stavano in disparte, seduti e con il volto coperto. La scena non è sfuggita agli agenti della Digos che, a fine partita, ha deciso di fermarli per un controllo. E' emerso che due di questi tre uomini, originari di Catania, avevano un daspo in corso, in virtù del quale non potevano entrare allo stadio. Per questo sono stati arrestati in flagranza di reato. Per il terzo tifoso controllato, invece, il daspo era già terminato, quindi si trovava allo stadio in modo regolare.