Sei in Archivio

CARACAS

Capriles, Maduro non inganna più il Papa

Lettera di Bergoglio "gli ricorda che non sta ai patti"

14 febbraio 2019, 02:30

(ANSA) - CARACAS, 14 FEB - "Maduro ormai non trae in inganno nemmeno al Papa": con queste parole Henrique Capriles, l'ex candidato oppositore alla presidenza del Venezuela, ha commentato la lettera che Papa Francesco ha inviato al presidente Maduro, rivelata ieri dal Corriere della Sera. "Dieci volte l'usurpatore ha usato il Vaticano per truffare i venezuelani, ma oggi il pontefice ricorda al 'signor Maduro' i suoi inganni quando si è trattato di stare ai patti", ha aggiunto Capriles. Anche la dirigente antichavista Maria Corina Machado, ha sottolineato come nella sua lettera Bergoglio si rivolge a Maduro come "signor Maduro", il che dimostrerebbe "un cambiamento di posizione, perché vuol dire che non lo riconosce come presidente, perché di fatto non lo è". "Papa Francesco ha ascoltato il clamore del popolo del Venezuela, tanto dei fedeli come dei sacerdoti e dei vescovi", ha concluso Machado.

© RIPRODUZIONE RISERVATA