Sei in Archivio

Upi

«Un'Europa più forte e più equa», lezione di Paolo Savona a palazzo Soragna

15 febbraio 2019, 17:51

«Un'Europa più forte e più equa», lezione di Paolo Savona a palazzo Soragna

“Una politeia per un’Europa diversa, più forte e più equa” è il titolo della Lectio Magistralis che il professor Paolo Savona, da pochi giorni ex ministro per gli Affari Europei dell’attuale governo, svolge oggi a palazzo Soragna. L’evento è organizzato dall’Unione Parmense degli Industriali e dalla Fondazione Collegio Europeo di Parma nell’intenzione, condivisa con il relatore, di rendere omaggio alla memoria del dottor Giorgio Orlandini, già direttore dell’Upi per 32 anni e fra i promotori della creazione del Collegio Europeo.
In un contesto come quello attuale nel quale non solo le regole di funzionamento ma gli stessi principi fondativi dell’Unione europea vengono messi fortemente in discussione da parte di diversi stati membri, Savona propone una riflessione, seria e attenta, sulle scelte che dovranno essere adottate, sul piano politico, economico e sociale, per garantirne la coesione interna e il rafforzamento del suo ruolo sul piano internazionale.
La lectio, collegata ad un documento che il ministro Savona ha inoltrato alle autorità europee per conto del governo italiano, suggerisce una serie di proposte per completare l'architettura istituzionale europea e correggere le politiche attualmente seguite.
L’incontro è aperto dai saluti del presidente Upi Annalisa Sassi e del presidente della Fondazione Collegio Europeo Cesare Azzali.