Sei in Archivio

festival del cinema

La paranza dei bambini miglior sceneggiatura a Berlino

16 febbraio 2019, 21:47

La paranza dei bambini miglior sceneggiatura a Berlino

Il premio per la miglior sceneggiatura della 69ma edizione del Festival di Berlino è andato a La Paranza dei bambini, film di Claudio Giovannesi, tratto dal libro omonimo di Roberto Saviano che ne è anche sceneggiatore insieme allo stesso regista e Maurizio Braucci. Dedico questo premio alle Ong che salvano le vite nel Mediterraneo». Lo ha detto Roberto Saviano alla cerimonia di premiazione della 69ma edizione del Festival di Berlino, dove il film La paranza dei bambini ha vinto per la miglior sceneggiatura, alla quale lo scrittore ha contribuito. «Raccontare la verità nel nostro Paese è diventato molto complicato», ha aggiunto. «Vogliamo dedicare questo premio al nostro paese nella speranza che l’arte, la cultura e la formazione tornino ad essere una priorità per l’Italia». Lo ha detto Claudio Giovannesi, regista de La paranza dei bambini, vincitore del premio per la miglior sceneggiatura al Festival di Berlino, nel corso della cerimonia di premiazione.

Il premio per la miglior regia alla 69/a edizione del Festival di Berlino è andato a Angela Schanelec per il film serbo-tedesco I was at home, but.  Il premio della Giuria della 69/a edizione del Festival di Berlino è andato a Grace a Dieu di Francois Ozon. - Il premio per la miglior attrice al Festival di Berlino è andato a Yong Mei per l’interpretazione in So Long, My Son. Miglior attore Wang Jingchun per lo stesso film. Il premio Alfred Bauer, al film più innovativo, è stato assegnato a System Crasher di Nora Fingscheidt. L'Orso d’Oro della 69/a edizione del Festival di Berlino è andato al film Synonymes di Nadav Lapid.