Sei in Archivio

nel reggiano

Al volante dopo aver assunto droga o alcol: 12 conducenti nei guai

18 febbraio 2019, 12:10

Al volante dopo aver assunto droga o alcol: 12 conducenti nei guai

Due conducenti, in particolare, sono stati sorpresi alla guida dopo aver fatto uso smodato di bevande alcoliche: a entrambi sono state ritirate le patenti di guida. Ma non sono i soli automobilisti finiti nei guai in seguito ai controlli dei carabinieri. Dieci conducenti sono stati trovati in possesso di sostanze stupefacenti detenute per uso personale non terapeutico ed ora rischiano la sospensione della patente (e per qualcuno anche dei documenti di espatrio).

E' questo il bilancio dei controlli stradali eseguiti nel weekend dai carabinieri della compagnia di Reggio Emilia. In tutto i Carabinieri hanno controllato 165 persone e 131 tra automezzi e motocicli nei posti di blocco e di controllo eseguiti nelle arterie stradali di maggior traffico dove hanno proceduto anche alla contestazione di alcune contravvenzioni al codice della strada in prevalenza per violazioni delle norme di sicurezza stradale. In particolare i carabinieri reggiani hanno sorpreso 2 conducenti (una 50enne di Correggio e un 47enne di Reggio Emilia) guidare dopo aver fatto uso smodato di bevande alcoliche: per loro ritiro della patente e denuncia alla Procura reggiana. Dieci conducenti (un 20enne, un 21enne, un 56enne e un 18enne di Reggio Emilia, un 20enne di Correggio, un 19enne di Sant’Ilario d’Enza, un 22enne di Bibbiano, un 44enne di Macerata, un 23enne e un 20enne entrambi di San Polo d’Enza) fermati dai carabinieri reggiani sono stati trovati in possesso di modiche quantità di droga (complessivamente 13 grammi di marjuana, 5 di hascisc ed uno di cocaina).