Sei in Archivio

economia

Giorgia, family banker: da Compiano al set di Armando Testa

La giovane parmense, da dieci anni nella squadra di Banca Mediulanum, scelta per la nuova campagna pubblicitaria

18 febbraio 2019, 20:10

Giorgia, family banker: da Compiano al set di Armando Testa

Nel nuovo spot di Banca Mediolanum, firmato da Armando Testa, i protagonisti sono alcuni family banker del gruppo che, seguendo le orme del presidente Ennio Doris, «ci mettono la faccia».

Tra i quattro promotori finanziari che sono stati scelti tra tutti coloro che nell'ambito del gruppo operano nel settore, c'è anche Giorgia Bruschi, originaria di Compiano, dove tutt'ora vive con la famiglia. Poche parole e il messaggio risulta realistico. «Cerco insieme ai clienti di capire come gestire al meglio i risparmi, pensando oggi a un futuro più sereno grazie ai prodotti previdenziali che la banca mette a disposizione» dice nello spot con naturalezza e professionalità.

Come è arrivata a girare uno spot firmato armando Testa?

Alla fine dello scorso anno mi hanno chiamato i colleghi del marketing e in principio ho pensato di essere su «Scherzi a parte». Non lo nego, è stata una gioia essere scelta fra tanti, l'ho considerato un coronamento dell'impegno che metto ogni giorno nel mio lavoro. Abbiamo vissuto tre giorni da star, guidati da un team di professionisti. E nonostante mi trovassi in una situazione sicuramente inusuale, mi sono sentita subito a mio agio. L'intervista è stata in presa diretta, senza troppi preamboli, proprio perché l'obiettivo era la spontaneità. La nuova campagna rappresenta un'evoluzione degli spot che negli anno hanno visto il presidente Doris sempre in prima linea. Ora si vedono le persone che realmente si siedono davanti al cliente e gli autori sono stati abili nel scegliere una particolarità di ognuno di noi.

Ci parli della sua esperienza lavorativa

Io abito a Isola di Compiano, proprio di fronte al castello. Il mio lavoro si svolge prevalentemente a Parma e nel territorio del mio paese, ma ho clienti ovunque. Oggi la tecnologia sostituisce tante cose, i miei clienti non hanno bisogno di me per un prelievo o un bonifico, mentre il nostro ruolo di guida diventa importante nell'ambito di esigenze finanziarie più complesse, dagli investimenti, ai mutui.

Qual è il suo approccio?

Cambia in base alle persone. Cerco di ascoltare per capire come muovermi nel proporre soluzioni ad hoc e delineare il percorso da intraprendere insieme. Riguardo agli investimenti, non esiste un prodotto ottimale per tutti, ma soluzioni personalizzate che cambiano anche in base all'età. Un giovane pensa a investire in una pensione futura, mentre una persona più anziana ha l'esigenza di consolidare e proteggere il capitale accumulato che può servire per vivere serenamente la propria vecchiaia.

Visto il clima d'incertezza, tra incognite economiche e geopolitiche, gli investitori sono più prudenti?

Dipende da tante variabili. Quando si compra bene bisognerebbe investire, ma spesso entra in gioco l'emotività. Molti stanno alla finestra in attesa di vedere come evolve la situazione, tuttavia una recente indagine di Invesco rivela che, al contrario di quanto si pensi, il 70% degli investitori italiani è più propenso al rischio rispetto al passato, purché vi sia un supporto nel momento di attuare delle scelte.

Quali sono i suoi progetti futuri?

Lo spot sicuramente mi aiuterà nell'obiettivo di raggiungere nuovi clienti. E' il bello di questo lavoro avere la possibilità di crescere. Io sono partita da zero e voglio migliorare ancora. sono ottimista, il mondo va sempre avanti, non bisogna farsi prendere dal panico, le scelte corrette da fare ci sono. Nei momenti difficili mi sento ancora più utile.

Chi è
Giorgia Bruschi, lavora da dieci anni come family banker di Banca Mediolanum. Originaria dell'Appennino parmense, vive tuttora a Isola di Compiano. E' stata scelta come protagonista del nuovo spot firmato da Armando Testa per il gruppo guidato da Ennio Doris.