Sei in Archivio

Basket

Sacchetti da un rinnovo all'altro

Dopo il prolungamento con Cremona, all'indomani della qualificazione al Mondiale c'è la firma anche con la Federazione fino al 2021.

23 febbraio 2019, 16:40

Sacchetti da un rinnovo all'altro
La settimana più emozionante della carriera di Meo Sacchetti, tanto come giocatore, che come coach, si conclude con il… secondo rinnovo. Dopo aver messo nero su bianco con Cremona, che l’ex ala di Torino e Varese ha portato al successo in Coppa Italia e che guiderà fino al 2022, arriva l’ufficialità anche del prolungamento come commissario tecnico della Nazionale italiana.

All’indomani della vittoria sull’Ungheria che è valsa la certezza di partecipare al Mondiale che si svolgerà in Cina tra il 31 agosto e il 15 settembre, il presidente della Fip Gianni Petrucci ha infatti comunicato il felice esito della trattativa con Sacchetti, che resterà sulla panchina dell’Italia fino al 2021. Non solo Mondiale, quindi, ma anche percorso di avvicinamento ai Giochi Olimpici di Tokyo 2020, cui l’Italia potrebbe qualificarsi già attraverso Mondiale, e Europeo 2021. 

"La decisione - ha detto Petrucci - è stata presa ben prima della matematica qualificazione mondiale. Ho grande fiducia in Meo e nel lavoro che ha sin qui svolto con la squadra. L'obiettivo più immediato è il Mondiale in Cina, ma le nostre attenzioni sono rivolte anche all'Olimpiade e all'EuroBasket 2021 che speriamo di poter co-organizzare".

Sacchetti da un rinnovo all'altro