Sei in Archivio

TRAVERSETOLO

Mamiano, chiuso il ponte sulla Parma fino a lunedì

Residenti delle frazioni preoccupati, ma la Provincia chiarisce: «Provvedimento necessario per sostituire i giunti di dilatazione che sono gravemente ammalorati»

di Bianca Maria Sarti -

01 marzo 2019, 12:56

Mamiano, chiuso il ponte sulla Parma fino a lunedì

«Nessun problema strutturale, la chiusura al traffico è solo per salvaguardare la sicurezza degli operai». La Provincia interviene per tranquillizzare le preoccupazioni dei cittadini che in questi giorni si interrogavano sulle ragioni della chiusura del ponte di Mamiano, che riaprirà solo lunedì. «A memoria non ricordo che mai, in passato, si sia reso necessario chiudere totalmente il ponte» ha commentato un residente di Panocchia. Il clima di apprensione che si è creato rispetto al tema della manutenzione di ponti e viadotti è motivato non tanto dai tragici fatti di Genova della scorsa estate, ma anche dalla considerazione di problemi più vicini, come quello verificatosi per il ponte tra Casalmaggiore e Colorno. Ieri la Provincia è tornata sul punto per tranquillizzare gli animi. Infatti, il ponte che collega Mamiano a Panocchia, lungo la strada Provinciale 32 Pedemontana, è chiuso totalmente al traffico dalle 6 del mattino di oggi, ma verrà riaperto al traffico entro le 12 di lunedì 4.

Il Servizio Viabilità della Provincia di Parma ha rassicurato i cittadini sulle ragioni che hanno portato alla decisione di chiudere totalmente il ponte. «La misura - ha spiegato la Provincia - si è resa necessaria per sostituire i giunti di dilatazione del ponte, che risultano gravemente ammalorati. Dunque, non esiste alcun problema alla struttura del ponte». L’intervento è inserito in una serie di lavori di manutenzione che hanno riguardato quattro ponti della provincia di Parma. «Negli altri tre casi non è stato necessario chiudere il ponte al traffico – ha precisato la Provincia – ma è stato sufficiente prevedere la chiusura di una sola corsia alla volta. Nel caso del ponte di Mamiano, però, non era possibile procedere con le stesse modalità. Infatti, le dimensioni di questo ponte, con la carreggiata particolarmente stretta, impediscono di prevedere il senso unico alternato, in quanto non sarebbe possibile per gli operai lavorare in condizioni di sicurezza. Dunque si è deciso per la chiusura totale ma, per limitare i disagi dei cittadini, i lavori verranno eseguiti per lo più nel fine settimana. Contiamo di riaprire il ponte al traffico entro le 12 di lunedì 4».