Sei in Archivio

RESTYLING

Renault Captur 2019: nuovo look e motore TCe 130 Fap

13 marzo 2019, 17:04

Renault Captur  2019: nuovo look  e motore  TCe 130 Fap

Dal 2015 è il B-suv straniero più venduto in Italia, con quasi 30mila unità consegnate lo scorso anno e oltre 140mila dal lancio. Parliamo di Renault Captur, sottoposta per il model year 2019 a un piccolo ritocco di «forma», con un leggero make-up estetico, e di «sostanza», con l’introduzione del motore benzina 1.3 TCe, frutto della collaborazione dell’Alleanza Renault-Nissan-Mitsubishi con il colosso tedesco Daimler (che adotta la stessa motorizzazione su alcuni modelli come la Classe A).

Il motore 1.3 TCe FAP è declinato su due potenze, 130 e 150 Cv, quest’ultimo anche con cambio EDC a 6 rapporti. Dotato di maggiore potenza rispetto al TCe 90 attualmente in gamma, il nuovo motore ha una coppia massima di 220 Nm a 2250 giri; il TCe 150 FAP, invece arriva a 250 Nm.

Si abbassano i consumi (5,6/5,9 l/100Km in ciclo misto) e le emissioni (126/137 gr/km) ma la vera novità è racchiusa nella tecnologia di questo motore a benzina che utilizza il Bore Spray Coating, tecnologia di rivestimento dei cilindri ripresa dal motore della Nissan GT-R, che migliora l’efficienza, riducendo gli attriti e ottimizzando la conducibilità termica.

Le novità su nuova Captur riguardano anche il design, con l’introduzione della nuova versione Sport Edition MY19. La vita a bordo è resa semplice dalla tecnologia di serie: Parking Camera con Sensori di Parcheggio Posteriori, Smart Nav Evolution con schermo touch da 7” e Radio DAB.

Infine i prezzi: il listino parte da 21.300 euro per la versione Sport edition equipaggiata PCe 130.