Sei in Archivio

AEREI

Air Italy sostituisce un B737 con un Airbus319 dopo l'incidente in Etiopia

Noleggiato da Bulgaria Air, nuovo partner in code-share

14 marzo 2019, 10:59

Air Italy sostituisce un B737 con un Airbus319 dopo l'incidente in Etiopia

Dopo lo stop sui cieli europei del Boeing 737 Maz 8 e il conseguente fermo dei propri velivoli di questo tipo, Air Italy ha sostituito un aereo B737 con un Airbus A319 della Bulgaria Air. La compagnia bulgara, con la quale è stato recentemente siglato un accordo di code-share, noleggerà ad Air Italy il velivolo «per un periodo di tempo con l'obiettivo di coprire alcune rotte del network», come fa sapere lo stesso vettore con base a Olbia.
«In seguito al fermo del nostro aereo B737, era fondamentale trovare una sostituzione il più rapidamente possibile, così da ridurre al minimo l’impatto sui nostri passeggeri», spiega il Chief Operating Officer di Air Italy, Rossen Dimitrov - Grazie al nostro partner strategico, e in particolare al supporto fornitoci rapidamente e generosamente da Ivo Kamenov, Chief Executive Officer di Chimimport AD, una delle principlai holding della quale fa parte Bulgaria Air, e del Chief Executive Officer di Bulgaria Air, Hristo Todorov, siamo riusciti a noleggiare un loro aereo A319 in brevissimo tempo».