Sei in Archivio

SERIE A

Inzaghi: "Il Parma è micidiale in ripartenza, dobbiamo limitarlo. Voglio una Lazio spietata"

16 marzo 2019, 18:10

Inzaghi:

«Domani è una partita importante, c'è un pò di delusione e rabbia per i 2 punti persi a Firenze. Quei punti li dobbiamo tenere bene a mente domani e fino alla fine, devono servire come stimolo per non abbassare mai la guardia. E' stato uno dei primi tempi migliori da quando sono qui. Giocando in quel modo una squadra deve vincere. Bisogna prendere i complimenti ma anche i punti in palio»: così l’allenatore della Lazio, Simone Inzaghi alla vigilia della partita con il Parma. «Dobbiamo cercare di essere spietati - agginge il tecnico biancoceleste - altre squadre lo sono più di noi, vincono partite più sporche. A noi è capitato raramente. Per me comunque è stata una soddisfazione veder giocare la squadra così, però i punti erano pesanti».
La Lazio ha finora realizzato meno gol rispetto all’anno scorso, Inzaghi nota che «tutti gli anni sono diversi. Dobbiamo indirizzare gli episodi a nostro favore, chiudere le partite quando siamo in vantaggio, concedere poco come fatto ultimamente. Il Parma è micidiale in ripartenza, dobbiamo limitarlo. I diffidati? Nessun calcolo, dopo l’allenamento di oggi sceglierò la formazione che reputerò migliore».
Inzaghi parla anche del futuro: «Sono onorato di essere qua e allenare questa squadra. L’obiettivo è migliorare e rimanere ai vertici, in questi anni abbiamo fatto ottime stagioni. Siamo in corsa su tutto, al completo avremmo continuato il cammino in Europa. In campionato siamo in corsa, spero che arrivino mesi di grandi soddisfazioni».