Sei in Archivio

Reggio Emilia

Cade da una ferrata, 32enne soccorsa dall'elicottero del Soccorso alpino

Si tratta di una via del monte Penna nel territorio di Villa Minozzo. Il forte vento ha reso difficili i soccorsi

17 marzo 2019, 18:53

Cade da una ferrata,  32enne soccorsa dall'elicottero del  Soccorso alpino

E’ caduta sulla ferrata del Monte Penna a Villa di Minozzo, nel Reggiano e, in stato di choc, è stata soccorsa dagli uomini del Soccorso Alpino dell’Emilia-Romagna che hanno attivato anche l’elicottero di Elipavullo. Protagonista della vicenda, una alpinista 32enne di Ravenna che aveva intrapreso la ferrata insieme al fidanzato. Nella caduta, oltre allo spavento, ha riportato qualche contusione e non è stato necessario il ricovero in Ospedale.

I fatti risalgono al primo pomeriggio quando la donna, per motivi sconosciuti, ha perso la presa scivolando pur rimanendo vincolata al cavo di sicurezza. Impossibilitata a proseguire, in stato di choc, il compagno ha chiamato i soccorsi: oltre alle squadre territoriali del Saer sono stati attivati l’Elipavullo e la Croce Verde di Villa Minozzo.

Per le difficili condizioni meteo ed il forte vento, l'elicottero ha incontrato diverse difficoltà ed ha quindi sbarcato il tecnico di Elisoccorso del Saer nelle vicinanze della ferrata: la 32enne - che, nel frattempo si era ripresa dal timore dovuto al volo - è stata raggiunta, condotta in una zona raggiungibile con il verricello e poi sbarcata in un campo sportivo poco distante e affidata alle cure dei sanitari della Croce Verde.

La ferrata di cui si parla in questo articolo è censita sul sito ferrate365.it, che ne riporta le caratteristiche e le difficoltà