Sei in Archivio

MOTORI

Techroad: Dacia si veste di rosso (e costa solo 3 euro al giorno)

17 marzo 2019, 17:36

Techroad: Dacia si veste di rosso (e costa solo  3 euro al giorno)

Dacia? Da regina del low cost ad affascinante «signora in rosso». E' il colore della passione quello scelto per la nuova gamma Techroad (porte aperte gli ultimi due weekend di marzo): rosso fusion la carrozzeria - ma volendo c'è anche grigio magnete - e rosso in tanti piccoli dettagli che rendonop esclusiva una gamma pensata per tutti i modelli Dacia.

Ovvio che i riflettori sono puntati sulla best seller Duster (prima in Italia per le vendite di Suv ai privati il mese scorso e seconda nel 2018) e su Sandero che è nella top 3 del segmento B. E' grazie a loro che il brand della galassia Renault punta a entrare nella top ten del mercato, solo sfiorata nel 2018 (11° posto con il 3,18%). Ma non dimentichiamo Lodgy, l'unica 7 posti sotto i 12mila euro, con il Gpl e un carico utile record di 2617 litri.

Ma torniamo alla gamma Techroad. Segni particolari: retrocamera posteriore con sensori di parcheggio, Nav compatibile con Android e Apple e sotto il cofano solo motori turbo. Tra i quali spicca una novità: il 1.3 benzina Tce Fap con 130 o (ma solo su Duster) 150 Cv. Sviluppato dall'alleanza Renault-Nissan-Mitsubishi insieme a Daimler, monta il filtro antiparticolato e condivide parte della tecnologia vista sulla Nissan GTR. Peso ridotto e minori attriti migliorano consumi e performance.

L'altra grande novità di Techroad è la tipologia di acquisto: niente sconti - è la filosofia di Dacia - ma un finanziamento senza anticipo per acquistare una techroad a 3 euro al giorno, il costo di una colazione al bar. Con il pacchetto Full (1 euro in più al giorno) sono inclusi l'estensione di garanzia e la manutenzione. Il prezzo è superiore di 800 euro alla Duster Prestige e di 250 euro rispetto alla versione Stepway degli altri modelli. A.T.