Sei in Archivio

IL VINO

«Barolo Riserva 2013 Bussia» di Fenocchio: avvincente e unico

di Andrea Grignaffini -

19 marzo 2019, 18:58

«Barolo Riserva 2013 Bussia» di Fenocchio: avvincente e unico

Solo 4.000 bottiglie all’anno per un Barolo tutto da scoprire e che siamo certi nel futuro darà grandissime soddisfazioni. Parliamo del Barolo Riserva DOCG 2013 Bussia di Fenocchio (60 euro circa in enoteca), da vigne trentennali di Nebbiolo nel cru di Bussia, in una posizione strategica per la vigna rivolta a Sud che usufruisce di una irradiazione solare meravigliosa e ventilata dal contiguo bosco. La superficie vitata è di cinque ettari in un terreno con sedimenti argillosi e calcarei, ricchi di ferro per un Barolo di grande struttura e complessità ma anche di grana fine e raffinata.

In cantina si segue l’iter del metodo tradizionale con fermentazione naturale senza aggiunta di lieviti in vasche di acciaio inox per sei mesi, passando poi in grandi botti di rovere di Slavonia per quattro anni, terminando il suo viaggio in affinazione in bottiglia con lentezza fino al raggiungimento di quel potenziale ottimale che Giacomo Fenocchio persegue.

Il Barolo Riserva DOCG 2013 Bussia è un grande vino dal colore rosso rubino carico, brillante, luminoso con riflessi violacei. Vigoroso e avvincente, ampio e caldo. Nel bicchiere esplode in un plafond di profumi fruttati che si fanno via via più pungenti e salmastri con una consistenza salina che si allunga nel sorso.

Complesso, strutturato, elegante con un uso sapiente del legno come si evince nel suo delicato finale e un tannino morbido dai richiami fruttati. Siamo a Monforte d’Alba, provincia di Cuneo, terra ad alta vocazione enoica e su queste terre ricche di storia e di antica tradizione vitivinicola, la famiglia Fenocchio da oltre cinque generazioni si dedica alla produzione di baroli unici e imperdibili con una dedizione e un amore per la vigna e la cantina imprescindibili per ottenere il massimo poi coniugati da esperienza e savoir faire.

I suoi barolo sono tra le massime espressione del territorio piemontese che regala grandi vini come dimostra appunto in tutta la sua classe il 2013 Riserva.