Sei in Archivio

Altri sport

Kofi Kingston: "Voglio il titolo di campione WWE"

La stella di origini ghanesi: "Ogni volte che c'è il Mondiale di calcio, lo seguo con attenzione".

22 marzo 2019, 11:20

Kofi Kingston:
WrestleMania è alle porte (prossimo 7 aprile). Il massimo evento annuale della WWE vedrà protagonista anche Kofi Kingston. Sportal.it l'ha sentito, per saperne di più sui propri obiettivi.

Quando eri giovane, come hai iniziato ad amare il wrestling? Chi era il tuo idolo da ragazzo?
“Sono sempre stato un fan, guardavo il wrestling tutti i sabati, ogni mattina. Amavo i fuochi, i giochi pirotecnici, lo spettacolo. Ero attratto dagli high flyer, i wrestler in grado di fare acrobazie, come Ricky “The Dragon” Steamboat”…

Oltre al wrestling, cosa ti piace fare nella vita? Che tipo di musica ascolti? E sport? Quale squadra di calcio ti piace?
“Hip Hop e country sono le mie musiche preferite. Amo i videogames e stare con la mia famiglia, passo molto tempo di qualità con loro. Mi piace il basket e il football americano, ma anche il calcio e amo il Mondiale. Ogni volta che c’è, lo seguo con attenzione. Tutto quello che è competitivo mi affascina”.

Chi è il tuo rivale dei sogni per il match più importante della vita?
“Il mio avversario dei sogni, in questo momento, è Daniel Bryan nella prossima edizione di WrestleMania. Ho bisogno di diventare campione WWE e di realizzare il mio sogno”.

Cosa puoi dirci sui tuoi allenamenti?
“Io ho un personal trainer, Rob MacIntyre, che ha allenato John Cena ed è un mio grande amico. Mi aiuta a diventare più potente, a saper prendere i rischi sul ring nel modo giusto, a migliorare”.

Kofi Kingston: