Sei in Archivio

bassa reggiana

Accusa un pirata della strada ma era caduta da sola: casalinga denunciata

23 marzo 2019, 12:28

Accusa un pirata della strada ma era caduta da sola: casalinga denunciata

Probabilmente pensava di espletare una mera formalità, congedandosi dai carabinieri con estrema tranquillità dopo aver denunciato di essere rimasta vittima di un pirata della strada. Ma è finita lei stessa nel "mirino" dei militari di Boretto. Nel giro di qualche settimana infatti, una casalinga reggiana 65enne si è ritrovata da vittima di un pirata della strada a essere indagata per simulazione di reato. I fatti come da lei esposti in denuncia non corrispondevano al vero.

Le lesioni con una prognosi di 60 giorni non sono infatti risultate essere conseguenti ad un investimento ma a una caduta accidentale così come rilevato dalla videosorveglianza di una privata abitazione, che ha immortalato il momento dell’infortunio della donna. Per questo motivo i carabinieri della stazione di Boretto hanno denunciato la donna per i reati di procurato allarme e simulazione di reato.