Sei in Archivio

Formula 1

Caos F1, la McLaren minaccia l'addio

La scuderia di Woking pronta a valutare azioni clamorose contro Liberty Media.

24 marzo 2019, 19:40

Caos F1, la McLaren minaccia l'addio

Il Mondiale di Formula 1 2019 è appena iniziato, ma già si parla del futuro. Una delle scuderie storiche del Circus, la McLaren, potrebbe infatti uscire clamorosamente di scena qualora alcuni nodi regolamentari non venissero sciolti durante l’anno corrente.

"La McLaren potrebbe considerare il proprio futuro in F1 se non ci saranno delle modifiche" ha dichiarato Zak Brown, amministratore delegato della squadra in una intervista a "The Guardian".  

Il problema riguarda la decisione del proprietario della F1, Liberty Media, di inaugurare solo nel 2021 una serie di novità regolamentari, quali più Gp in calendario, terza vettura e nuova distribuzione dei punti.

Martedì è previsto un incontro tra la Liberty, la FIA e i 10 team di F1 a Londra per iniziare il processo di messa in pratica di quel progetto, ma i tempi stringono: entro giugno si dovranno concordare i nuovi regolamenti sulle corse, un nuovo accordo commerciale e forse anche un tetto per la spesa delle squadre.
 

Caos F1, la McLaren minaccia l'addio