Sei in Archivio

MOTORI

Mercedes GLE: come cambia il «big suv»

24 marzo 2019, 21:27

Mercedes GLE: come cambia il «big suv»

MASCHIO ALPHA
Nuova GLE nasce vincente: appena uscita dal pancione di mamma Mercedes, già guarda tutti dall’alto verso il basso. La notte di sabato 23 febbraio la premiere assoluta sul ghiacciaio alpino del Presena: è la vetta più alta mai raggiunta dalla Stella.

ATTRAZIONE INTEGRALE
In attesa che la gamma si arricchisca, l’edizione 2019 del big Suv propone un propulsore diesel e uno a benzina, ciascuno abbinato a trazione integrale 4Matic e cambio automatico a 9 rapporti.

IBRIDA SOFT
Debutta il 6 cilindri in linea turbo benzina da 3 litri con tecnologia mild hybrid a 48 Volt, motorizzazione che equipaggia GLE 450 4Matic (da 77.750 euro). Potenza di 367 Cv, coppia di 500 Nm più ulteriori 250 Nm (e 22 Cv) disponibili grazie all’EQ Boost, alternatore-starter integrato.

IL DIESEL C’È
Lato gasolio: GLE 300d 4Matic (da 69.000 euro) si avvale di un 4 cilindri 2 litri da 245 cv e 500 Nm. Tre gli allestimenti: Executive, Sport (+2.640 euro, di serie sospensioni Airmatic e cerchi in lega da 19”), infine Premium (altri 4.500 euro). L.C.