Sei in Archivio

Formula 1

Hamilton trionfa in Bahrain. Beffa Ferrari: Leclerc domina, poi il motore cede. Solo terzo

Binotto amaro: "Doppietta mancata"

31 marzo 2019, 20:49

Hamilton trionfa in Bahrain. Beffa Ferrari: Leclerc domina, poi il motore cede. Solo terzo

Hamilton trionfa nel Gp del Bahrain davanti a Bottas dopo che la Ferrari di Leclerc è stata a lungo in testa alla corsa, ma a una decina di giri dalla fine ha avuto un evidente problema al motore che ha perso di potenza. Per lui il terzo posto grazie solo alla safety car che lo ha "blindato".

Al trentottesimo giro, durante il duello con Hamilton per il secondo posto, l'altro ferrarista Sebastian Vettel è andato in testa coda e si è poi dovuto fermare ai box per cambiare l'ala anteriore che ha ceduto di schianto. Ha chiuso al quinto posto dietro a Verstappen.

Binotto «Oggi è una doppietta mancata. Sono cose che possono capitare, ma bisogna dire che ci è mancata affidabilità e su questo dobbiamo lavorare». Così il team principal della Ferrari, Mattia Binotto, commenta il risultato del Gp del Bahrain. «Ci sono tante cose positive, dalla prestazione alla reazione avuta dopo l’Australia. Leclerc aveva voglia di fare bene e si vedeva. Mi spiace per lui, ma si impara anche da questo. Quanto a Vettel, dobbiamo parlare e capire cosa gli è successo», ha aggiunto Binotto.

Ordine d'arrivo

1) Lewis Hamilton (Mercedes) in 1h34"21.295
2) Valtteri Bottas (Mercedes) +2.980
3) Charles Leclerc (Ferrari) +6.131
4) Max Verstappen (Red Bull) +6.408
5) Sebastian Vettel (Ferrari) +36.068
6) Lando Norris (McLaren) +45.754
7) Kimi Raikkonen (Alfa Romeo) +47.470
8) Pierre Gasly (Red Bull) +58.094

Classifica mondiale piloti:
1) Valtteri Bottas (MERCEDES) 44
2) Lewis Hamilton (MERCEDES) 43
3) Max Verstappen (RED BULL) 27
4) Charles Leclerc (FERRARI) 26
5) Sebastian Vettel (FERRARI) 22
6) Kimi Raikkonen (ALFA ROMEO) 10
7) Lando Norris (McLaren) 8
8) Kevin Magnussen (HAAS) 8