Sei in Archivio

SUV

Hyundai Tucson 1.6 diesel: ora è (anche) mild hybrid

07 aprile 2019, 20:55

Hyundai Tucson 1.6 diesel: ora è (anche) mild hybrid

Hyundai amplia la gamma di Tucson con una versione 1.6 CRDi 136 Cv 48V Mild Hybrid omologata 100% ibrida. Dopo averla lanciata sul più potente 2.0 CRDi Hyundai ha continuato sviluppare la tecnologia fino a ottenere la certificazione di ibrido (Full Hybrid) anche sulla motorizzazione più richiesta del segmento, appunto il motore diesel 1.6.

I vantaggi Il nuovo propulsore ibrido mild (leggero) consente una piccola riduzione di consumi ed emissioni di CO2 che può arrivare fino all’11% (ciclo NEDC 2.0) e diversi vantaggi nel traffico cittadino, come il recupero dell’energia in frenata o decelerazione, la funzione start-stop estesa fino a 30 km/h con ripartenze più confortevoli e un'accelerazione più efficiente. Con l'omologazione 100% ibrida, Tucson Hybrid consente l’accesso ad aree a traffico limitato in diverse città e offre benefici fiscali come l’agevolazione sulla tassa di circolazione in numerose Regioni.

Come funziona La tecnologia è composta da una batteria a 48 Volt, un Mild Hybrid Starter Generator (MHSG) e un convertitore LDC (Low Voltage DC/DC). In aggiunta al sistema elettrico a 48 V, il modello è inoltre equipaggiato con il tradizionale sistema a 12 V, collegato a quello 48 V attraverso un convertitore DC/DC. In questo modo, parte dell’energia stoccata nel sistema a 48 V può essere usata per stabilizzare l’alimentazione a 12 V. La batteria a ioni polimero di litio da 0,44 kWh e 48 V è posizionata al di sotto del vano bagagli, mentre il MHSG è collegato attraverso una cinghia direttamente all’albero motore del propulsore generando energia cinetica per 12 kW e 55 Nm di coppia.

L'offerta Al lancio, Tucson 1.6 CRDI 48V XPrime con Techno Pack (caricatore wireless e Krell Premium Sound System a 8 canali con subwoofer e amplificatore esterno) ha un listino che parte da 27.150 euro. Hyundai quantifica il vantaggio per il cliente in 4.600 euro in caso di permuta e rottamazione e di adesione all’Operazione Doppio Zero: a fronte di un anticipo di 11.372 euro che comprende la polizza Furto e Incendio, è previsto un finanziamento di due anni con zero rate e a interessi zero. Al termine dei due anni la vettura si può tenere, sostituire o restituire.

{{title}}
RIAPERTURE

Divisi dalle rive del Po finalmente insieme

{{title}}
SUI BINARI

In stazione, chi va e chi viene. L'importante è riabbracciarsi

{{title}}
SOS NON UDENTI

Mascherine trasparenti? Sono introvabili