Sei in Archivio

foggia

Carabiniere muore in una sparatoria

13 aprile 2019, 12:59

Carabiniere muore in una sparatoria

E’ morto il carabiniere rimasto ferito in una sparatoria avvenuta questa mattina nella piazza principale di Cagnano Varano. La vittima è un maresciallo di 45 anni. I carabinieri hanno bloccato e portato in caserma e stanno ora interrogando un uomo che sarebbe fortemente indiziato dell’uccisione.



Sparatoria durante controlli pregiudicato
Uomo avrebbe sparato a posto blocco, ferito anche altro militare
Secondo prime indiscrezioni, la sparatoria sarebbe avvenuta ad un posto di blocco nella piazza principale di Cagnano Varano. Una pattuglia dei carabinieri ha fermato per un controllo un’auto con a bordo un pregiudicato. Questi avrebbe sparato con la pistola uccidendo il maresciallo e ferendo un altro militare in modo non grave. Ha poi tentando la fuga ma è stato bloccato e portato in caserma dove viene interrogato.

Colpito dagli spari mentre era in auto
Il pregiudicato, poi arrestato, si sarebbe avvicinato all’auto di servizio dei carabinieri sparando verso i militari che erano nell’abitacolo, uccidendo il maresciallo e ferendo il suo collega. E’ questa, secondo prime indiscrezioni, la dinamica della sparatoria che ha portato alla morte del maresciallo Vincenzo Di Gennaro. L’uomo oggi arrestato, giorni fa era stato sottoposto ad una perquisizione per droga. I carabinieri stamani erano intervenuti nella zona dopo la segnalazione di una lite in famiglia.