Sei in Archivio

LUNEDI' 15 APRILE

Missili di Haftar su Tripoli. L'Onu accusa: "E' un golpe"

15 aprile 2019, 21:11

Missili di Haftar su Tripoli. L'Onu accusa:

 L'Onu contro Haftar: 'Il suo è un colpo di Stato non una operazione anti-terrorismò, dice l’inviato speciale in Libia Ghassan Salamè. Il bilancio dell’offensiva lanciata il 4 aprile su Tripoli è di almeno 147 morti e 614 feriti, secondo l’Oms. Oggi le forze del generale hanno lanciato cinque missili Grad sul quartiere di Abu Slim, a ridosso del centro di Tripoli. 'Fate prestò, il peggioramento della situazione in Libia potrebbe spingere '800mila migranti e libici a invadere l’Italia e l’Europà. E in questo enorme numero di migranti ci sono anche criminali e soprattutto jihadisti legati all’Isis, dice il premier libico Fayez al-Sarraj, in un’intervista pubblicata dalle edizioni online di Corriere e Repubblica.

SEA WATCH:  INDAGATI SALVINI, CONTE, DI MAIO E TONINELLI
IL PM HA GIA' CHIESTO L’ARCHIVIAZIONE. TENSIONE LEGA-M5S

Nell’inchiesta per sequestro di persona aperta dalla Procura di Catania sui presunti ritardi nello sbarco della Sea Watch nel capoluogo etneo oltre al ministro Matteo Salvini sono indagati anche il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, il vice premier Luigi Di Maio e il ministro Danilo Toninelli. Per tutti il procuratore Carmelo Zuccaro ha presentato richiesta di archiviazione al Tribunale dei ministri di Catania. Salvini a Di Maio: 'Sui confini decido iò. La replica dell’altro vicepremier: 'sono indagato anche io ma non mi sento Napoleonè.

 RUBY: DOPO FADIL LA POLANCO VUOLE CAMBIARE VERSIONE
RINVIO PROCESSO PER CAMPAGNA EUROPEE. FEDE PENSA ALLA GRAZIA

'Può darsi che la mia versione davanti ai giudici sarà diversa rispetto a quella del processo Ruby bis, ho deciso di dire le cose come stanno, adesso mi sento una donna con dei figli e voglio dire la verità». Lo ha detto ai cronisti Marjsthel Polanco, una delle giovani ospiti alle serate ad Arcore, in una pausa dell’udienza del processo Ruby ter, sottolineando: 'Magari la mia posizione non è tanto diversa da quella di Imane Fadil'. E mentre Emilio Fede pensa di chiedere la grazia al presidente Mattarella, il Tribunale di Milano ha accolto la richiesta di Silvio Berlusconi 'di rinviò del processo Ruby ter legata alla campagna elettorale.

DICHIARAZIONE PRECOMPILATA AL VIA, MILLE CONTATTI AL MINUTO
SIRI, FLAT TAX PREVEDE PROGRESSIVITA'. BANKITALIA, BOOM DEBITO

Viaggia a circa mille accessi al minuto la dichiarazione dei redditi precompilata che da oggi è disponibile sul sito dell’Agenzia delle Entrate. Per l’invio bisognerà attendere il 2 maggio. Il sottosegretario ai Trasporti Siri ribadisce che 'da sempre il progetto flat tax prevede la progressivita», come detta la Costituzione. Spiragli di ottimismo da parte del ministro Tria, secondo il quale ci sono stati 'problemi di rallentamento alla fine dello scorso anno, ma già nei primi mesi dell’anno gli indicatori mostrano che, gradualmente, c'è una ripresa dell’economià. Bankitalia intanto ha reso noti i dati sul debito pubblico: a gennaio è salito a 2.363,49 mld, mentre a febbraio è aumentato ancora a 2.363,68 miliardi, nuovo record.

 EUROPEE, INDAGATA A BRINDISI CAPOLISTA M5S: 'IRRILEVANTE'
SCONTRO SALVINI-RAGGI, 'LUI VUOLE ROMA? NOI LAVORIAMO'

La capolista del M5s nella circoscrizione Nord Ovest, Mariangela Danzì, è indagata dalla procura di Brindisi in concorso con tecnici comunali e dell’autorità portuale e il presidente dell’autorità portuale del Levante, per il reato di «invasione di terreni pubblici». L’indagine ruoterebbe attorno alla realizzazione di un varco dogane in area comunale. Per il Movimento l’indagine è 'irrilevantè e la Danzì resta candidata. A chi le chiede se Salvini punti su Roma la sindaca Raggi risponde solo: 'Noi pensiamo a lavorarè. E Fico la sostiene: 'i sindaci onesti che lavorano vanno supportatì.

 MUTILAVANO ARTI PER TRUFFARE LE ASSICURAZIONI, 42 FERMI
OPERAZIONE A PALERMO, CENTINAIA INDAGATI. VITTIME COMPIACENTI

Nuova maxi operazione a Palermo nell’ambito dell’inchiesta nei confronti di un’organizzazione che avrebbe truffato le assicurazioni con falsi incidenti, arrivando perfino a gravissimi danni fisici come mutilazione degli arti e fratture a vittime compiacenti. Gli agenti della squadra mobile di Palermo, la guardia di finanza e la polizia penitenziaria hanno fermato 42 persone. Tra questi anche un avvocato palermitano che curava la parte legale di molti falsi sinistri. Centinaia gli indagati.

OK FINALE ALLA RIFORMA UE DEL COPYRIGHT, L’ITALIA E’ CONTRARIA
LA GERMANIA INVITA LA COMMISSIONE AD EVITARE FILTRI E CENSURA

Via libera definitivo alla riforma del copyright europeo: il Consiglio ha approvato come punto A, cioè senza discussione, la direttiva che modifica le regole sul diritto d’autore. Come annunciato, l’Italia ha votato contro assieme a Svezia, Finlandia, Polonia, Olanda e Lussemburgo. Astenuti Slovenia, Estonia e Belgio. La Germania ha fatto mettere a verbale un suo protocollo in cui invita la Commissione, responsabile dell’attuazione, ad evitare filtri all’upload e censura.

© RIPRODUZIONE RISERVATA