Sei in Archivio

MOSCA

Russia: fermata attivista Pussy Riot

Rilasciata poco tempo dopo, non è chiaro il motivo

17 aprile 2019, 12:20

(ANSA) - MOSCA, 17 APR - La polizia russa ha fermato e poi rilasciato ieri sera a Mosca l'attivista del collettivo d'opposizione Pussy Riot, Veronika Nikulshina, e due rappresentanti del gruppo teatrale 'Teatr na vinos', Aleksey Yershov e Maksim Karnaukhov. Lo fa sapere Piotr Verzilov, anche lui membro di Pussy Riot, la band di opposizione famosa per i passamontagna colorati. I tre fermati stavano andando al teatro Bolshoi per la cerimonia di consegna dei premi 'Maschera d'oro'. Non è chiaro il motivo del fermo, durato alcune ore. Nikulshina è una dei quattro Pussy Riot che hanno invaso il campo travestiti da poliziotti durante la finale dei Mondiali in Russia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA