Sei in Archivio

VENERDI' 19 APRILE

La Lega blocca il "Salva Roma", il governo rischia la crisi

19 aprile 2019, 21:13

La Lega blocca il

Il governo rischia la crisi sui casi Siri e Raggi. La rottura potrebbe arrivare martedì quando il Consiglio dei ministri dovrebbe varare il decreto Crescita con la norma Salva-Roma, pensata per chiudere la gestione commissariale della Capitale. Ora però la Lega la blocca. 'No a Comuni di Serie A e B', dice Salvini. 'Raggi non è in grado e il M5s, in 3 anni nessuna visione della citta», afferma il capogruppo del Carroccio in Campidoglio. Il M5s replica: 'La Lega vuole regalare 2,5 miliardi di euro alle banche pur di attaccarcì. Ai ferri corti i vicepremier. 'Anche oggi la Lega minaccia di far cadere il governo. Sembra ci siano contatti con Berlusconì, dice Di Maio. 'La crisi è solo nella sua testà, replica Salvini.

REDDITO, LA GRAN PARTE DEGLI ASSEGNI SOTTO I 500 EURO
I DATI DI TRIDICO: IL 21% HA RICEVUTO PIU' DI 750 EURO

Reddito di cittadinanza sotto 500 euro per la gran parte di chi lo ha ottenuto, circa il 60%. Mentre il 21% ha ricevuto tra 750 e 1.380 euro. I dati sono del presidente dell’Inps Tridico, che risponde alle polemiche che, dice, 'creano sconfortò, ed esclude pericoli di sostenibilità finanziaria sia per il reddito di cittadinanza che per quota 100. Tutt'altra l’idea dell’opposizione. Forza Italia annuncia sul reddito la richiesta di referendum abrogativo.

SBLOCCA-CANTIERI, PER CANTONE E’ UNA LEGGE PERICOLOSA
TONINELLI:  INVESTIMENTI PER 2,5 MILIARDI. NODO SPENDING

'Una legge pericolosà. Il presidente dell’Anac Cantone boccia il decreto sblocca-cantieri varato ieri dal governo. 'Non dico che è sblocca-tangenti ma non farà partire gli appaltì, afferma. Mentre il ministro Toninelli annuncia il rilancio dei lavori e investimenti per 2,5 miliardi. Degli obiettivi di spending review parlano invece Carlo Cottarelli, che esclude che si possano raccogliere 23 miliardi subito come indicato dal governo, e l’Ufficio parlamentare di bilancio, secondo cui sarà difficile conseguire ulteriori risparmi di spesa dai ministeri.

 EUROPEE: MATTARELLA, IL SOVRANISMO NON MINACCERA' L’EUROPA
VESCOVI UE, C'E' UN GIOCO INFAME DEI POPULISMI CON LE PAURE

'Il vento del sovranismo non minaccerà l’Europà, ne è convinto Sergio Mattarella. In un’intervista a Politique Internationale, il capo dello Stato dice che 'gli euroscettici paradossalmente risvegliano il senso di appartenenza all’Uè. Il presidente parla anche di antisemitismo, 'veleno mai debellatò. Su Civiltà Cattolica il presidente dei vescovi europei, mons. Jean-Claude Hollerich, afferma che è in atto un 'ioco infamèdei populismi con le paure della gente. Il dramma dei migranti in mare, aggiunge, è una 'ergogna per l’Europà.

 GRETA IN PIAZZA A ROMA: STIAMO CAMBIANDO IL MONDO
DECINE DI MIGLIAIA DI GIOVANI "FRIDAYS FOR FUTURE"

'Stiamo cambiando il mondo, ma dovremo lottare ancora anni per il climà, ha detto Greta Thunberg dal palco della manifestazione Fridays for the future di Piazza del Popolo a Roma. La giovane attivista svedese ha incontrato il popolo dei ragazzi italiani pronti ad impegnarsi per cambiare le politiche ambientali: circa 25mila per gli organizzatori.

TORNA L’INCUBO DEL TERRORISMO IN IRLANDA DEL NORD
NEW IRA DIETRO L’UCCISIONE DI UNA GIORNALISTA A DERRY

La polizia nordirlandese ha detto di ritenere il gruppo repubblicano dissidente New Ira responsabile dell’uccisione della giornalista 29enne Lyra Mckee a Londonderry. New Ira è un piccolo gruppo di repubblicani che hanno sempre respinto gli accordi del Venerdì Santo del 1998 ed è stato anche accusato per l'esplosione di una bomba a Londonderry a gennaio. E’ stata aperta un’indagine ma al momento non ci sono arresti. Un testimone ha raccontato alla Bbc che un uomo armato ha aperto il fuoco sulla folla.

 CORONA RESTA IN CARCERE, "DEVE SCONTARE ALTRI 5 MESI" 
"DELIRIO DI ONNIPOTENZA, QUESTA LA SOLUZIONE ADEGUATA"

Fabrizio Corona deve restare in carcere e deve scontare nuovamente i 5 mesi trascorsi in affidamento terapeutico che non sono stati ritenuti validi. Lo ha deciso il Tribunale di Sorveglianza di Milano. I giudici hanno deciso che l’ex agente fotografico deve rimanere in carcere perchè un programma terapeutico fuori sarebbe per lui 'inadeguatò, date le continue violazioni delle regole. L’Avvocato generale Nunzia Gatto in udienza tre giorni fa aveva parlato di 'delirio di onnipotenzà da parte dell’ex 're dei paparazzì.

© RIPRODUZIONE RISERVATA