Sei in Archivio

Serie A

Il «vecchio» e il bambino: faccia a faccia Bruno Alves -Vignato

26 aprile 2019, 07:00

Il «vecchio» e il bambino: faccia a faccia Bruno Alves -Vignato

PAOLO GROSSI

Domenica scorsa hanno entrambi segnato in serie A: Bruno Alves, classe 1981 con il Parma al Milan, Emanuel Vignato, classe 2000, con il Chievo alla Lazio. Come cantava Guccini, e senza offesa per nessuno, il vecchio e il bambino. Qui non si prenderanno per mano, ma si guarderanno negli occhi (Vignato dovrà alzarsi sulle punte dei piedi...) da avversari. Domani al Bentegodi infatti Vignato sarà ancora titolare nel Chievo che affronta il Parma. Trequartista, mica una bazzecola. Vignato, sulle orme di Kean, è il secondo classe 2000 ad aver segnato in serie A dove, a dire il vero, aveva esordito addirittura quasi due anni fa, il 20 maggio 2017. Quel giorno lui era in panchina e nel riscaldamento di Chievo-Roma incrociò Totti e ci fu un bel siparietto: «E tu chi sei?» gli chiede il capitano giallorosso. Per il suo aspetto da ragazzino infatti Vignato poteva sembrare un raccattapalle. «Sono del Chievo, sono un 2000» sussurra lui. «Vieni a vedere questo qua - fa Totti a Nainggolan - sembra che abbia 12 anni... ne vuoi dieci dei miei?». Alla fine il piccolo Emanuel corona il suo sogno e gioca gli ultimi tre minuti della partita, persa dal Chievo per 5-3. Vignato è sempre apparso a tutti un predestinato, facendo incetta di premi nelle categorie giovanili e soprattutto ipotecando la maglia azzurra in tutte le selezioni delel varie annate.

Ecco, questo è il ragazzo che il vecchio bucaniere Alves si troverà di fronte domani. Da un lato la freschezza e il pizzico di irriverenza di chi ha tanta voglia di arrivare in alto, dall'altro il mestiere, il carisma, uno sguardo pieno dei riflessi di mezzo mondo. L'importante sarà non fare l'errore della Lazio, non pensare che i veneti siano lì per una passeggiata di salute. Al ragazzino facciamo vedere come ci si salva in serie A...

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Costo: 6€/mese

Se sei già un utente abbonato a Gweb+

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola.Il costo è di solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) utilizzando come modalità di pagamento PayPal