14°

rischio molto alto

Petizione contro i cani senza guinzaglio

Troppi cani nei parchi pubblici vengono lasciati senza guinzaglio nonostante sia obbligatorio. E se la "bestiola" è di stazza grande allora i rischi derivanti da un'aggressione aumentano. Sottoscriviamo questa petizione affinché le istituzioni facciano rispettare l'obbligo.

Petizione contro i cani senza guinzaglio
Ricevi gratis le news
31

Cani senza guinzaglio, spesso anche di taglia grande, si aggirano indisturbati al Parco Ducale, in Cittadella o in altri parchi e luoghi pubblici della città. Il regolamento comunale impone a tutti l'obbligo di portare a spasso il proprio amico con il guinzaglio. Ma troppo spesso questa regola viene disattesa. Forse è giunto il momento di farsi sentire.

Difficile dire se esiste o meno uno studio comparato sulle persone che hanno subìto un’aggressione da parte di un cane. Oppure di coloro che hanno visto aggredire il loro cagnolino da uno di razza più grande. Sarebbe interessante leggerne il resoconto per capire quanto sia rischioso – e comunque, anche senza studio, tutti sappiamo quanto lo è – incontrare un cane di taglia grossa senza guinzaglio e, come sempre, senza museruola.

Sì, perché per le vie di Parma, soprattutto nei parchi pubblici, sovente incontriamo persone che camminano o corrono con a fianco il loro amato bestione – non se n’abbiano a male i padroni di razze grosse, ma la minaccia di un piccolo meticcio, un Jack Russell o un barboncino non è esattamente la stessa cosa – libero di muoversi senza il prezioso laccio assicurato al collare.

Quando a queste persone si fa notare che tutta questa libertà è vietata dalla legge rispondono in due modi: o mandando a quel paese chi fa notare la violazione, o allargando il sorriso pronunciando un serafico “Non si preoccupi, è buono, non fa niente!”. Il primo caso è da denuncia immediata alla polizia municipale, ma anche se si avesse la fortuna di trovare un vigile nei paraggi difficilmente lo si vedrà elevare una contravvenzione, limitandosi a ordinare al padrone di mettere la bestiola al guinzaglio. Nel secondo caso, invece, i rischi sono molto più alti perché a seguito di quel “è buono, non morde”, solitamente il cane guarda con occhio luciferino – come se avesse capito il fatto che lo si vuole privare della sua libertà – e si avvicina annusando il malcapitato. E in quel caso i brividi corrono per la schiena.

Toni scherzosi a parte anche un solo caso di aggressione da parte di un cane, e purtroppo le cronache cittadine ne hanno riportati diversi, dovrebbe imporre che l’ordinanza comunale – o come si chiama in questi casi – venga rispettata con molto rigore. Soprattutto, ma non solo, in luoghi frequentati da bambini o da persone che portano il loro amato cagnolino a fare due passi.

Dunque la proposta di questa articolessa è la seguente: raccogliere molte adesioni per sensibilizzare maggiormente le istituzioni a far sì che le regole vengano rispettate. E magari arricchite con qualche comma in cui si obbliga i padroni di razze grosse a mettere la museruola in zone della città particolarmente affollate come parchi, piazze o luoghi pubblici. Se le risposte a questo appello saranno numerose le invieremo tutte alle istituzioni della città. Aderite?

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Vercingetorige

    18 Luglio @ 12.37

    MA CHE "ORDINANZA" ! E' UNA LEGGE DELLO STATO , per cui i cani , in luogo pubblico , DEVONO SEMPRE ESSERE TENUTI AD UN GUINZAGLIO LUNGO NON PIU' DI UN METRO E MEZZO. IL CONDUTTORE DEVE SEMPRE AVERE CON SE' UNA MUSERUOLA , MA NON E' OBBLIGATORIO CHE L' ANIMALE LA INDOSSI.Va fatta indossare nel caso in cui si profili un pericolo , o su richiesta della Forza Pubblica. I COSIDDETTI "SPAZI PER I CANI" SONO PERICOLOSI E VANNO EVITATI , perchè gli animali , lasciati liberi in promiscuità , si aggrediscono , soprattutto fra maschi . Una petizione per far applicare una Legge dello Stato ? E perchè no ? Poi facciamo anche una petizione contro i furti.....

    Rispondi

  • maria carla

    18 Luglio @ 12.13

    condivido sono assolutamente d'accordo, grandi o piccoli che siano i cani, in quanto un cane libero crea non pochi problemi a quelli al guinzaglio, poi perche' non si facciano le contravvenzioni non si e' mai capito...le leggi ci sono e serve solo farle rispettare...ma e' un grosso handicap di questo paese...niente museruola per favore, un cane al guinzaglio ed ben educato non morde.....rispondo a Franco..sono d'accordo di non sbattere in prima pagina i pittbull come il diavolo ...ma che sia mordace un labrador anche su questo possiamo discutere.

    Rispondi

  • Bastet

    18 Luglio @ 12.06

    assolutamente d'accordo! che poi,qualcuno potrebbe essere così gentile da colmare una grande lacuna:come mai ,non viene fatta nessuna contravvenzione?o.O laddove si trovano i cartelli di oblbigo,capeggia anche la scritta "punibile con ammenda da e ...a € "....se fumi in un bar,ti danno la multa....quindi perché ,se lasci il cane senza guinzaglio,no?!?!? che il fumo sia nocivo lo sappiamo tutti....ma sappiamo anche che,se un cane di una certa taglia,morde alla testa un bimbo piccolo....è peggio!!! ricordo anni fa,un caso di cronaca...dove un pit bull morse alla testa una bimba piccina....la gente non si rende conto della gravità! ma scherziamo? preferisco respirare il fumo di una sigaretta/canna ....piuttosto che essere azzannata da un cane!!!ma scusate,eh? allora....le vogliamo far rispettare ste leggi o no????

    Rispondi

  • Franco

    26 Giugno @ 20.20

    Avete ragione per quel che riguarda il guinzaglio ma, per tutti i cani!!!! Smettiamo di fare differenza tra quelli piccoli e quelli grandi, i piccoli lasciati liberi disturbano quelli grandi che hanno il guinzaglio perciò, paritá per tutti! Aboliamo anche il guinzaglio allungabile che é fonte d'incidenti sia ai cani che alle persone! Altra cosa, non meno importante, smettetela di sbattere in prima pagina i pitbull come se fossero loro la causa di tutte le aggressioni.sarebbe meglio informare la gente che attualmente ile razze tra le piú mordaci sono quelli considerati buoni tipo Labrador, pastori tedeschi...scusate la mia rabbia, ma credo di essere una PADRONA EDUCATA di uno stupendo PITBULL adottato al canile per cui parlo con congnizone di causa.

    Rispondi

  • Emilio

    09 Giugno @ 05.29

    Amo correre per i parchi Parma e mi trovo purtroppo esposto quasi quotidianamente al rischio morso, che noi podisti conosciamo molto bene. Mi è successo qualche anno fa di avere un polpaccio addentato da un cane all' Ex Eridania Barilla Center, appena dopo aver fatto notare al proprietario che il cane era senza guinzaglio. La classica risposta "il mio non morde" è stata seguita dallo scatto del cane e da 15 giorni di prognosi. L' Ex Eridania è, per mia esperienza, in assoluto il luogo dei proprietari più indisciplinati. Mai visto un vigile fare una multa. Ben venga la petizione, condivido bravo Sommi

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

The Voice, no a Sfera Ebbasta fra i giudici: "Non ha dato chiarimenti ai parenti delle vittime di Corinaldo"

Sfera Ebbasta

TALENT SHOW

The Voice, no a Sfera Ebbasta fra i giudici

Happy Days, coriandoli d'America

C'ERA UNA VOLTA

Happy Days, coriandoli d'America

Lady Gaga e Christian Carino

Lady Gaga e Christian Carino

GOSSIP

Lady Gaga torna single: rotto il fidanzamento con Christian Carino

Notiziepiùlette

Ultime notizie

L'auto trema. E non solo per la Brexit

EDITORIALE

Via anche Honda, l'auto trema. E non solo per la Brexit

di Aldo Tagliaferro

Lealtrenotizie

Falsità e silenzi sulla violenza al collettivo di via Testi: cinque condanne

STUPRO

Falsità e silenzi sulla violenza al collettivo di via Testi: cinque condanne

Carabinieri

Trova uno sull'auto: era un ladro seriale, appena uscito dal carcere

SORAGNA

Addio a Franco Concari

Monchio

Vittorio Rozzi: taglialegna e pastore di giorno, drag queen e pole dance di sera

TRUFFA

Ruba l'identità all'amica e chiede prestiti a suo nome: condannata

SALSOMAGGIORE

«La ciclabile per Ponte Ghiara è un percorso a ostacoli»

LUTTO

Addio a Lucilla Bassotti, docente di matematica

Calcio

Capitano coraggioso

TERZA CATEGORIA

Botte in campo: squalifica di 8 turni per l'aggressore, 5 giornate al terzino picchiato

L'Inter Club mette fuori rosa l'aggressore

12Tg Parma

Truffa dei diamanti: 200 parmigiani coinvolti. La testimonianza di Angela Video

FATTO DEL GIORNO

Stupro di via Testi: condannati 5 testimoni accusati di aver mentito al processo

PARMA

Servizi senza autorizzazione nel baby parking: multe da Ausl e Comune

Sanzionata una struttura che erogava alcuni servizi senza autorizzazione. Nessuna chiusura ma dovrà limitarsi ai servizi ricreativi

PENSIONI

Quota 100, «assalto» ai patronati

3commenti

LACTALIS

Parmalat: ministero dello Sviluppo economico disponibile ad aprire un tavolo di confronto

L'assessore regionale Palma Costi incontra Bernier: "Emilia-Romagna strategica per il gruppo"

questura

Nuove espulsioni: pusher su un volo per Tunisi, via anche l'aggressore del bus

1commento

12Tg Parma

Deruba e picchia la vittima, 25enne arrestato dai carabinieri

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Va sempre peggio, arriverà un'altra manovra?

di Aldo Tagliaferro

4commenti

CHICHIBIO

"Mulino di Casa Sforza": tanta tecnica e ottima qualità in cucina

ITALIA/MONDO

GENOVA

Ponte Morandi: a terra la seconda trave tampone Le foto della demolizione

CUNEO

"Trattamento inumano in carcere": sconto di pena per Pasquale Zagaria, boss dei Casalesi

SPORT

CHAMPIONS

Juve spenta, l'Atletico la punisce: 2-0

il caso

"Frasi sessiste", le scuse non bastano: la Rai sospende Collovati

3commenti

SOCIETA'

natura

La superluna incanta (anche) Parma - Gallery 1 - Gallery 2- Invia i tuoi scatti

USA

Grand Canyon, spunta l'allarme uranio per i visitatori del museo

MOTORI

AL VOLANTE

Skoda Kodiaq RS: il Suv con 240 Cv

ANTEPRIMA

UX 250h, il nuovo crossover di Lexus