-2°

14°

Nostalgia di Louis Suárez

Il pezzo di Claudio Rinaldi (che condivido in pieno) su quanto fosse bello il calcio di una volta mi ha fatto tornare nostalgia del morso - cosa davvero d'altri tempi - che Suárez ha rifilato a Chiellini. E a quanto pesante e sproporzionata sia stata la squalifica inflitta al povero Louisito. Ecco cosa ho scritto su www.ifioridelmale.it pochi minuti dopo quel morso. Condividete o biasimate?

Nostalgia di Louis Suárez
Ricevi gratis le news
0

Il pezzo di Claudio Rinaldi (che condivido in pieno) su quanto fosse bello il calcio di una volta mi ha fatto tornare nostalgia del morso - cosa davvero d'altri tempi - che Suárez ha rifilato a Chiellini. E a quanto pesante e sproporzionata sia stata la squalifica inflitta al povero Louisito. Ecco cosa ho scritto su www.ifioridelmale.it pochi minuti dopo quel morso. Condividete o biasimate?

Dopo aver visto la partita di ieri, stamane non ho resistito a gettare qualche riflessione, e in prima persona (le responsabilità vanno assunte direttamente). Mi dispiace per i tanti tifosi italiani delusi – però, su, coraggio, gli orizzonti devono essere altri – ma a me Suárez sta molto simpatico.

Innanzitutto è un tipo di calciatore in via d’estinzione, tutto potenza e senso del gol, con un fisico non scultoreo e un modo di stare in campo che ricorda giocatori meravigliosi alla Boninsegna e alla Pulici. Lui partecipa poco al gioco ma, come una serpe velenosissima, è sempre in agguato. Lo diceva Deleuze a proposito dei gatti: “Non dormono mai davvero, non sono mai svegli davvero, sembrano disinteressati a tutto, ma sono sempre in agguato”. Ecco come sta in campo Suárez: in agguato.

Più che una serpe, effettivamente, sembra un animale da tana, quelli cattivi e roditori. Ha un volto che la dice lunga sulle sue origini non proprio aristocratiche: sicuramente quando era bambino e d’estate lo mandavano in qualche colonia estiva era quello che picchiava tutti e non chiedeva mai scusa. Con quella dentatura da infante trascurato dai genitori – è evidente che non l’hanno mai portato dal dentista a mettere l’apparecchio – e quello sguardo da tonto, da buono, è invece sempre pronto a sferrare un colpo sotto la cinta, come Maradona, come Tyson, o come Monzon che, in preda ai fumi della cocaina, gettò sua moglie dal balcone e poi, anni dopo, gettò se stesso contro un albero a 180 chilometri l’ora.

Ma Luisito è lontano da certe nefandezze, Louisito al massimo morde il compagno di banco – riecco il bambino vivace – e quando la maestra gli dice che quella cosa non va fatta lui, invece, medita subito come rifarla (ma senza essere beccato). Il morso di ieri a Chiellini sarebbe piaciuto molto a Carmelo Bene, che vedeva nel calcio solo l’atto – e non l’azione – del fuoriclasse. Un morso da serpe, da ramarro, da cobra e da topo di fogna insieme, assestato sull’altro, unico giocatore, che ricorda tempi andati: chi non ha associato la faccia di Chiellini a quella di un soldato della Prima Guerra mondiale con il Piave che mormorava e i piedi che lasciavano la circolazione al gelo e al fango? Un topo del Carso che morde un soldato stanco. Con un’azione – pardon, atto – degno di un attore da telenovela sudamericana: è andato incontro al buon soldato Chiellini e, fingendo una testata, lo ha morso sulla spalla. Per poi – ecco la telenovela – fingere di aver ricevuto una spallata lui, sui denti prominenti, per poi buttarsi a terra dolorante. Meraviglioso paraculo.

C’è qualcosa del thug, il fuorilegge di più basso livello, nel suo volto, che contrasta lo sguardo bonario e sorridente di cui sopra. Insomma da Osvaldo Soriano a Diego Rivera, il marito di Frida Kahlo, avrebbero fatto le corse per immortalarlo con la loro arte, cristallizzandolo in quel limbo che vede tra i suoi occupanti personaggi non di primissimo livello tecnico – qualsiasi cosa si faccia, dall’arte al calcio – e con dubbia moralità, che però lasciano il segno, anche solo a pochi, ma lo lasciano. Il suo dover-essere campione, leale, onesto viene accantonato da pulsioni naturali che neanche Freud sarebbe stato capace di definire. Altro che Super-io, il nostro Louis non ha regola sociale che lo imprigioni (e nessuna che lo escluda), dunque non rischierà mai la nevrosi, tantomeno la psicosi. Lui, Louisito è psicotico già nel suo vestire la maglia da calcio, con sponsor che tenteranno di ingabbiarlo dentro contratti faraonici e dai quali lui cercherà, sempre, di svincolarsi. Perché la libertà non ha prezzo.

Gioca nel Liverpool, squadra dal grande blasone che ha visto tantissimi numeri 9 entrare nella storia del calcio. Forse Louisito non ci entrerà o forse sì, ma questo poco importa. Lui è un roditore assassino contro la moralità borghese, questo basta e avanza per farlo diventare “qualcosa” nel mondo finto e affettato del calcio moderno. Lui non vuole piacere, lui vuole ingannare e magari vincere imbrogliando. Glielo hanno insegnato nelle periferie: ciò che conta è vincere.

Luoisito non piacerà a tutti e forse non resterà nell’immaginario collettivo di troppo persone. Ma anche questo importa poco. Perché lui incarna la sua personalissima libertà. E perché, come diceva Baudelaire, “sappiamo che saremo capiti da un piccolo numero, ma questo ci basta”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

The Voice, no a Sfera Ebbasta fra i giudici: "Non ha dato chiarimenti ai parenti delle vittime di Corinaldo"

Sfera Ebbasta

TALENT SHOW

The Voice, no a Sfera Ebbasta fra i giudici

Happy Days, coriandoli d'America

C'ERA UNA VOLTA

Happy Days, coriandoli d'America

Lady Gaga e Christian Carino

Lady Gaga e Christian Carino

GOSSIP

Lady Gaga torna single: rotto il fidanzamento con Christian Carino

Notiziepiùlette

Ultime notizie

L'auto trema. E non solo per la Brexit

EDITORIALE

Via anche Honda, l'auto trema. E non solo per la Brexit

di Aldo Tagliaferro

Lealtrenotizie

Guardia di finanza: sequestro preventivo di un immobile destinato a centro sportivo con annessa piscina

parma

La Guardia di Finanza sequestra un centro sportivo con piscina

PARMA

Qualità dell'aria, confermate le "misure emergenziali": ancora stop ai diesel Euro 4

Il provvedimento coinvolge anche la gestione dei riscaldamenti

STUPRO

Falsità e silenzi sulla violenza al collettivo di via Testi: cinque condanne

Carabinieri

Trova un uomo sull'auto: era un ladro seriale, appena uscito dal carcere

Monchio

Vittorio Rozzi: taglialegna e pastore di giorno, drag queen e pole dance di sera

SORAGNA

Addio a Franco Concari

TRUFFA

Ruba l'identità all'amica e chiede prestiti a suo nome: condannata

teatro

Brachetti incanta il Regio con la magia del suo "Solo" Ecco chi c'era: foto

LUTTO

Addio a Lucilla Bassotti, docente di matematica

SALSOMAGGIORE

«La ciclabile per Ponte Ghiara è un percorso a ostacoli»

PENSIONI

Quota 100, «assalto» ai patronati

3commenti

L'INTERVISTA

Capitano coraggioso: Bruno Alves si racconta

TERZA CATEGORIA

Botte in campo: squalifica di 8 turni per l'aggressore, 5 giornate al terzino picchiato

L'Inter Club mette fuori rosa l'aggressore

12Tg Parma

Truffa dei diamanti: 200 parmigiani coinvolti. La testimonianza di Angela Video

CONDANNA

Decine di società, milioni di crediti fittizi e due mesi di latitanza: mazzata per i fratelli Zinno

1commento

PARMA

Servizi senza autorizzazione nel baby parking: multe da Ausl e Comune

Sanzionata una struttura che erogava alcuni servizi senza autorizzazione. Nessuna chiusura ma dovrà limitarsi ai servizi ricreativi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Va sempre peggio, arriverà un'altra manovra?

di Aldo Tagliaferro

4commenti

CHICHIBIO

"Mulino di Casa Sforza": tanta tecnica e ottima qualità in cucina

ITALIA/MONDO

ROMA

Pedofilia, il Papa ai prelati: "Purificazione e misure concrete, non scontate condanne"

tragedia

Bangladesh: 78 morti, fuoco da un deposito di sostanze chimiche Foto

SPORT

Calciomercato

Wanda allontana Icardi dall'Inter

CHAMPIONS

Juve spenta, l'Atletico la punisce: 2-0

SOCIETA'

natura

La superluna incanta (anche) Parma - Gallery 1 - Gallery 2- Invia i tuoi scatti

USA

Grand Canyon, spunta l'allarme uranio per i visitatori del museo

MOTORI

AL VOLANTE

Skoda Kodiaq RS: il Suv con 240 Cv

MOTORI

Toyota: ritorna la Corolla ed è Full Hybrid