13°

22°

Alex Zanardi, il campione poco normale

Alex Zanardi, il campione poco normale
Ricevi gratis le news
0

C’è un elemento, nell’impresa sorprendente di Alex Zanardi, che non è stato sottolineato abbastanza. Si tratta di un termine: “assoluto”. L’ex pilota di Formula 1, privo di entrambe le gambe a seguito di un tremendo incidente automobilistico avvenuto nel 2001, domenica è diventato un Ironman a Kona, Hawaii. Significa aver portato a termine la prova sportiva più dura al mondo: 3,8 km a nuoto, 180 in bicicletta, 42,195 di maratona. Il campione, già due ori e un argento alle Paralimpiadi di Londra 2012, non si è accontentato di resistere fino al traguardo: è arrivato 273°. Assoluto, appunto. Vuol dire che dei 2187 partecipanti complessivi, solo 272, tra cui un centinaio di professionisti, gli sono arrivati davanti, ma gli altri 1914 hanno mangiato la polvere della carrozzina. Ah, già, la carrozzina: la maratona se l’è fatta, a differenza degli altri, spingendo con le sue braccia enormi, mentre per il percorso in bicicletta ha sempre lavorato di bicipiti, con l’handbike. Uno può dire: ci sono le ruote, sfrutta l’inerzia. Va bene. E la parte a nuoto, senza gambe? Anche qui, solo braccia. E un boccaglio, per facilitare la respirazione, che però è volato via tre volte, a causa dei calci e dei pugni in faccia (involontari) che si è preso nella ressa della partenza. Per dare un’idea: la frazione a nuoto sono 76 vasche olimpiche. Ecco, alzi la mano chi farebbe 76 vasche senza usare le gambe. E non in piscina, ma in mare, dove l’acqua non è piatta e bisogna fare i conti con la corrente. Alla fine ha chiuso sotto le 10 ore, quando il limite era fissato a 17; 9 ore, 47 minuti e 14 secondi il suo tempo: quasi ci stava un altro Ironman. Da perfezionista qual è, la prima cosa che ha detto è stata: “Peccato che il vento mi abbia fatto tutti i dispetti possibili”. E non scherza questa volta: le folate l’hanno prima rallentato, poi quasi fatto cadere. E non si creda che non sia una persona capace di prendere le cose con leggerezza; anzi, la sua ironia è proverbiale, la sua capacità di sdrammatizzare favolosa. Una volta, durante un’intervista, mi ha raccontato della sua avventura con il parmigiano, malato di Sla, Francesco Canali, alla maratona di Venezia, dove il campione, con la sua handbike, ha trainato la carrozzina tecnologica di Canali. Parlando degli eventuali timori della vigilia, ha detto: "Nessuna preoccupazione, se non quella che Canali finisse in un canale". Gioca con le parole e con l’ironia, questo spettacolo di sportivo e di uomo. In un’altra occasione, ospite del Giocampus, a Parma, di fronte a una platea di giovanissimi, spiega così cosa è successo poco prima dei campionati italiani di handbike: "Salendo sull’ascensore dell’hotel – racconta -, mi sono ribaltato con la carrozzina e le chiavi dell’auto, che tenevo in tasca, sono finite nella tromba dell’ascensore. Quindi, per prendere l’handbike che era sulla macchina, ho dovuto rompere il vetro, ferendomi alla mano. Dico sempre che quel vetro l’ho rotto con un pugno, perché dà l’idea del duro. Invece ho usato un martello, ma mi sono fatto male ugualmente. Quindi sono un pirla". Altro che pirla, Zanardi è un fenomeno. E con quello spirito da ragazzino e quel sorriso da bambino rompe ogni barriera. Si può dire senza rischi: Zanardi è poco normale e non certo perché senza gambe. E la sue gesta sono l’inno di un’anormalità che vince nello sport e nella vita. Tutti citano Steeve Jobs: "Stay hungry, stay foolish". Siate affamati, siate folli. Come Zanardi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Miguel Bosé e il compagno si separano: separata anche la custodia dei figli

gossip

Miguel Bosé e il compagno si separano: separata anche la custodia dei figli

Velluto Rosso

SPETTACOLI

"Velluto Rosso", tutto il teatro della settimana Video

Sabato latino al New York: ecco chi c'era - Foto

GAZZAREPORTER

Sabato latino al New York: ecco chi c'era Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La saga di Pillars of eternity per gli orfani di Baldur's gate

Videogame

La saga di Pillars of eternity per gli orfani di Baldur's gate

di Riccardo Anselmi

Lealtrenotizie

Aumentati del 20% i parmigiani che chiedono di essere curati

ALLARME DROGA

Aumentati del 20% i parmigiani che chiedono di essere curati

Lutto

San Leonardo piange Nazaria Vecchi, medico di base del quartiere

TRIBUNALE

Picchia il figlio sotto casa, ma un passante lo denuncia: condannato a 3 mesi

CULTURA

Intervista a Edoardo Tresoldi

Bassa

Sissa Trecasali, sì alla pista ciclopedonale

CALCIO PARMA

Un Inglese da Nazionale

CALESTANO

Addio alla madre della Mariella di Fragno

GOVERNO

Numero chiuso a Medicina? Il governo riapre il dibattito

12 tg parma

Smog, un'altra giornata nera. E c'è rischio concreto di blocco del traffico Video

IL CASO

Corale Verdi, Iren stacca la luce

1commento

12Tg Parma

Disagi in via Europa, gli esercenti: "Incassi dimezzati" Video

1commento

il fatto del giorno

Droga, in un anno oltre 180 parmigiani in più in cura al Sert Video

1commento

il caso

"Dati falsificati o inventati": Harvard chiede il ritiro di 31 studi del parmigiano Anversa

università

Il governo cancella "non subito" il numero chiuso a Medicina. L'Ordine: "Ci ripensi". I rettori: "Un equivoco" I numeri

12Tg Parma

Sedici pattuglie per una notte di controlli straordinari: si ripeterà ogni settimana Video

1commento

Furto

Blitz dei ladri ai Corrieri: portata via la cassaforte

7commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Non si può pensare solo agli impegni elettorali

di Domenico Cacopardo

WORLD CAT

Ecco la Top10 dei gatti più votati. Mandate le vostre foto

ITALIA/MONDO

USA

Un miliardo di ostriche per ripulire il porto di New York Video

CULTURA

Morto il finlandese Paasilinna, autore de L'anno della lepre

SPORT

sport

Conosciamo Alessandro Magnani, un parmigiano ai Mondiali juniores di judo Video

volley

Mondiali donne; primo ko (irrilevante) dell'Italia, la Serbia vince 3-1

SOCIETA'

premio

Lirica e Hip Hop, il rap "canta" Verdi: successo e ritmo al Regio Gallery

PNEUMATICI

Cambio gomme (invernali) dal 15 novembre ma può essere effettuato anche prima

MOTORI

NOVITA'

Nuova Kia Ceed: 5 porte e wagon lanciano la sfida

moto

Suzuki Katana, il ritorno