13°

22°

Superfred: un social network per scambiarsi i libri

Superfred: un social network per scambiarsi i libri
Ricevi gratis le news
1

Amate la lettura? Superfred è proprio il social network che fa per voi. Nato dall'idea di un giovane padovano, Giacomo Sbalchiero, ha già riscosso un grande interesse tra gli addetti ai lavori e si appresta a diventare un fenomeno di massa. La piattaforma è già diffusa in oltre 60 paesi al mondo, e mette a disposizione degli utenti un'enorme biblioteca virtuale, che conta qualcosa come 40 milioni di volumi.

Basta iscriversi sul sito www.superfred.it  e indicare la città in cui si trova la vostra biblioteca. Questo passaggio è fondamentale, per sfruttare appieno le potenzialità del servizio. In questo modo vi vengono indicati i titoli geograficamente più vicini a voi. Scegliendo Parma, ad esempio, appaiono "La cattedrale del mare" di Ildefonso Falcones, "E l'eco rispose" di Khaled Hosseini, "Il cane di terracotta" di Andrea Camilleri e tanti altri...

Lo scopo del social, infatti, è quello di incentivare lo scambio e il prestito dei volumi tra gli utenti, favorendo anche, al tempo stesso, la socializzazione con persone che hanno gli stessi nostri interessi. Per questa ragione stanno nascendo anche tanti "Fred point", piccole librerie o attività commerciali di vario genere che si mettono a disposizione per diventare il luogo fisico dove avviene lo scambio dei libri. Il primo è stato inaugurato a Padova. Si tratta della panetteria "Bread & Breda".

Ma Superfred è anche molto altro. E' anche un enorme catalogo virtuale in cui si può navigare e curiosare liberamente, soffermandosi a guardare le copertine o a leggere le trame dei libri, che vengono sempre riportate a fianco. Una grande idea, insomma, che non potrà non rendere felici gli appassionati della carta stampata.

E voi, che ne pensate? Credete, come me, che sia un'ottima opportunità per incentivare la lettura? 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • HARRIS

    21 Ottobre @ 10.27

    Mah, mi lascia molta perplessità. Di carino c'è solo il portale, ma una roba del genere andava bene negli anni Ottanta se ci fosse stato internet ,ora è quanto di più anacronistico ci possa essere. E' come mettere il motore di una ferrari su una ritmo. Il portale si rivolge sia ai privati che possono "prestare" e quindi scambiarsi i libri, sia alle aziende per vendere i loro libri e diventare quindi una vetrina sul portale. Peccato, però, che i dati di vendita dei libri cartacei siano i calo vertiginoso. Non so come potrà guadagnarci questo ragazzo di Padova: un'idea è valida e va avanti se genera valore, altrimenti è un organizzazione no profit. E adesso però volevo dire anche una cosa che avevo in cartuccia e non ho detto per rispetto ad un articolo che ha scritto Balestrazzi e lui ci tiene sempre ai suoi articoli e ai commenti che vengono scritti . Non ho voluto fare il bastian contrario ma lo faccio ora. Dunque, qualche giorno fa Balestrazzi scrisse un articolo su quella catena di facebook con i libri preferiti (in realtà esistono i dieci film, i dieci calciatori, partite del parma ecc ecc preferiti. I libri è una delle tante cose che non ha avuto neanche molto successo, ma pazienza). Balestrazzi fece un incipit dicendo che i libri non passano mai di moda e il messaggio che voleva dare era questo: in realtà però i lettori non hanno apprezzato lo sfogliare meccanico con le dita di cellulosa, ma bensì un contenuto, un qualcosa di astratto. Chi vi dice che i lettori non abbiamo letto un ebook? E badate bene che ora non stiamo parlando di giornali, ma di libri. Adesso però io dico un'altra cosa: se l'informazione continuerà ad esistere sul web e in Rete, i libri sono finiti completamente sul cartaceo e gli ebook non hanno preso tutto il mercato dei libri cartacei. Per cui il perimentro di mercato dei giornali è inalterato (esistono blog, giornali online ecc ecc), sui libri invece il perimetro di mercato è crollato e gli ebook non hanno preso tutta l'eredità del cartaceo. La narrativa, i saggi ecc ecc fanno segnare dei segni meno, non esisteranno più, sugli ebook reggono solo libri scientifici, educational, professional, basta!. Il mercato degli ebook sulla narrativa e ste robe qua da intellettuali da topi da biblioteca o da secchioni da scuole delle superiori sono finiti. Allora l'articolo di Balestrazzi è uno sguardo nostalgico con lacrimuccia di un passato che non c'è più e fa fatica ad accettare e nega a se stesso il cambiamento avvenuto

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Le Follie, via Paradigna: la serata Hot Friday - Ecco chi c'era: foto

FESTE PGN

Le Follie, via Paradigna: la serata Hot Friday Ecco chi c'era: foto

Vigili del fuoco australiani, un altro anno sexy. Per beneficenza Foto

calendario

Vigili del fuoco australiani, un altro anno sexy. Per beneficenza Foto

Al via Diletta Gol, primo show originale di Dazn

Diletta Leotta

TELEVISIONE

Al via Diletta Gol, primo show originale di Dazn

Notiziepiùlette

Ultime notizie

KATE FINN, la donna morta nel cercare il cibo perfetto

VELLUTO ROSSO

Teatro Due: Kate Finn, la donna morta nel cercare il cibo perfetto Video

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Delitto di Elisa, nessuno sconto per l'ex fidanzato: 30 anni

APPELLO

Delitto di Elisa, nessuno sconto per l'ex fidanzato: 30 anni

Via Mazzini

Tenta rapina in una gioielleria: la commessa lo chiude dentro

INCIDENTI STRADALI

Morti raddoppiati in un anno. «Colpa del telefonino»

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

FIDENZA

Ubriaco alla guida: 45enne centra tre auto in sosta

FORNOVO

Chiusa la palestra delle scuole medie

Sorbolo

Raffica di furti nella stazione ecologica: due denunciati

Fontevivo

La vicina sventa un furto in via 7 Fratelli Cervi

INDUSTRIA

Raytech, nuova sede a Parma: investimento da 11 milioni

Regione Emilia-Romagna

Smog: blocco del traffico dopo 3 giorni di "sforamento". Incentivi per le rottamazioni

Ecco le novità nella "manovra antismog" della Regione. Il blocco definitivo dei diesel Euro 4 è previsto dal 1° ottobre 2020

5commenti

FATTO DEL GIORNO

Più che raddoppiati i morti sulle strade: spicca fra le cause di incidenti l'uso del cellulare alla guida

polizia

Quattro rapine e altrettanti scippi ad anziane, arrestati in tre Video

IL CASO

Iren ridà la luce alla Corale Verdi: c'era stato un errore

10commenti

CARABINIERI

Vola con l'auto nel Baganza: denunciato 24enne, guida sotto l'effetto di droga

A Borgotaro un giovane è stato fermato mentre guidava ubriaco

ALLARME DROGA

Aumentati del 20% i parmigiani che chiedono di essere curati

Lutto

San Leonardo piange Nazaria Vecchi, medico di base del quartiere

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Aspettavamo meno tasse, è arrivato un condono

di Aldo Tagliaferro

CHICHIBIO

Trattoria Mussi, semplicemente la buona cucina di montagna

ITALIA/MONDO

STATI UNITI

Orrore in Mississippi: nonna brucia la nipote di 20 mesi nel forno

ROMA

Vendola colpito da un infarto: non è in pericolo di vita

SPORT

CALCIO PARMA

Un Inglese da Nazionale

sport

Conosciamo Alessandro Magnani, un parmigiano ai Mondiali juniores di judo Video

1commento

SOCIETA'

SOS ANIMALI

Cani da adottare Foto

MILANO

Sfida fra 18 chef nel World Pasta Day di Barilla

MOTORI

ANTEPRIMA

X7, il Suv di lusso di Bmw Fotogallery

RESTYLING

Nissan rinnova il Qashqai. Ecco il 1.3 benzina